Commenta

Bozzolo pronta per Mattarella:
difficile però il bagno di
folla visti i tempi stretti

Il protocollo, i tempi ristrettissimi e le misure di sicurezza non consentiranno purtroppo una permanenza lunga di Mattarella a Bozzolo e nemmeno il “bagno di folla” al quale la comunità avrebbe voluto partecipare, per vedere da vicino e stringere la mano al Presidente.

BOZZOLO – Si stanno definendo i dettagli della visita a Bozzolo da parte del Presidente della Repubblica  Sergio Mattarella. Venerdì 11 novembre il Capo dello Stato, accompagnato dal Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, rientrando da Mantova farà una sosta nel paese di don Primo Mazzolari  dove dovrebbe giungere alle 16,30.

Chi vorrà salutare Mattarella potrà sistemarsi sul piazzale della chiesa di San Pietro (dove comunque non si potrà entrare) oppure davanti la sede della Fondazione don Mazzolari, altra tappa del percorso del Presidente dopo quella sulla tomba del prete che Giovanni XXIII definì “la tromba dello Spirito Santo in val Padana”. Il protocollo, i tempi ristrettissimi e le misure di sicurezza non consentiranno purtroppo una permanenza lunga di Mattarella a Bozzolo e nemmeno il “bagno di folla” al quale la comunità avrebbe voluto partecipare, per vedere da vicino e stringere la mano al Presidente. Tuttavia è facile immaginare che l’Amministarzione comunale allestirà le vie del paese in maniera idonea coinvolgendo possibilmente anche le scolaresche con bandierine e simboli tricolori.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti