Cronaca
Commenta

Martignana, dal 7 gennaio arriva la tariffa puntuale per secco. Assemblea pubblica il 15

Per spiegare questo passaggio l’amministrazione comunale invita tutta la cittadinanza a partecipare all’assemblea pubblica del prossimo 15 dicembre alle ore 20.30 presso la sala civica dietro al comune per spiegare nel dettaglio le nuove modalità di raccolta e rispondere ad eventuali domande o perplessità.

MARTIGNANA DI PO – L’evoluzione del porta a porta arriva anche a Martignana di Po. Proprio così definisce il sistema del calcolo della “tariffa puntuale” il sindaco del comune Casalasco Alessandro Gozzi nella lettera inviata a tutti i cittadini, per annunciare la rivoluzione che già ha toccato, ad esempio, Casalmaggiore, introdotta da Casalasca Servizi.

Gozzi, complimentandosi con i suoi concittadini per i positivi risultati raggiunti (79% di differenziata, mentre il 21% restante è rifiuto secco destinato all’inceneritore), invita tutti a fare un passo in più. Come noto, con il calcolo puntuale della tariffa diventa fondamentale per conoscere il costo del servizio sul secco conteggiare il numero di conferimenti effettuati, ossia il numero di svuotamenti del contenitore apposito: questo dato rappresenta infatti una importante variabile, assieme alla superficie dell’immobile e al numero degli occupanti. Una novità che a Casalmaggiore conoscono bene da tempo e che a Martignana arriverà dal 6 gennaio 2017.

Per spiegare questo passaggio l’amministrazione comunale invita tutta la cittadinanza a partecipare all’assemblea pubblica del prossimo 15 dicembre alle ore 20.30 presso la sala civica dietro al comune per spiegare nel dettaglio le nuove modalità di raccolta e rispondere ad eventuali domande o perplessità. In particolare dal 27 dicembre 2016 in avanti presso Ecopunto Casalasca potrà essere ritirato il materiale necessario per il nuovo servizio di raccolta puntuale (di fatto, un bidone da 40 litri più materiale informativo): è obbligatorio presentarsi con una fattura Tares o con il codice utenza personale o con il codice fiscale.

Il ritiro può essere effettuato martedì 27 dicembre e giovedì 29 dicembre dalle 9 alle 13 e alle 14 alle 17, oppure mercoledì 28 dicembre e venerdì 30 dicembre dalle 9 alle 13. Le utenze non domestiche verranno servite direttamente all’indirizzo dell’azienda dal personale di Casalasca Servizi. Come più volte è stato spiegato, per tutte le altre tipologie di rifiuti non cambia nulla.

Giovanni Gardani 

© Riproduzione riservata
Commenti