Cronaca
Commenta

Urta disabile per strada e questi si difende a colpi di bastone: lite a Viadana

"Non vedi che ho il bastone bianco, cretina?" ha cominciato a urlare il disabile molto conosciuto in paese per la sua menomazione visiva. La donna si è fermata e tornando indietro gli ha chiesto cosa avesse fatto di male. Ma l'uomo, oltre alle offese, ha cominciato a roteare il bastone colpendola alle gambe e sulla testa.

VIADANA – Spiacevole episodio giovedì mattina in centro a Viadana poco prima delle 11. A volte un malinteso o un gesto involontario possono generare situazioni imbarazzanti e pericolose. Un forte battibecco è scoppiato sotto i portici di piazza Matteotti con scambi di parole grosse tra un disabile e una  signora che incrociando l’uomo lo ha probabilmente urtato.

“Non vedi che ho il bastone bianco, cretina?” ha cominciato a urlare il disabile molto conosciuto in paese per la sua menomazione visiva. La donna si è fermata e tornando indietro gli ha chiesto cosa avesse fatto di male. Ma l’uomo, oltre alle offese, ha cominciato a roteare il bastone colpendola alle gambe e sulla testa. La donna ha cercato di parare i colpi  rispondendo alle offese e minacciando di denunciarlo per le bastonate. Poi per fortuna  il diverbio è terminato ed ognuno ha ha ripreso il proprio cammino, con il disabile che diceva ai passanti di non temere nessuna denuncia poiché lui sapeva di potersi giustificare con la legittima difesa.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti