Commenta

Mistero in caserma a Viadana:
carabiniere si suicida con
un colpo di arma da fuoco

La vittima è un uomo di 52 anni: l'ipotesi di un gesto estremo, subito considerata la più attendibile, è stata confermata. A suicidarsi è stato un maresciallo dell'Arma. Il colpo è stato esploso all'interno dei locali di via Circonvallazione Fosse.

VIADANA – Mistero e dramma a Viadana, rimasta scossa da una sparatoria nel pomeriggio di lunedì, quando poco prima delle 16.30 alcuni testimoni hanno udito almeno un colpo di arma da fuoco esploso nei pressi della caserma di carabinieri di via Circonvallazione Fosse. Sarebbe stato accertato un decesso, ma niente altro trapela dall’Arma per il momento.

Diversi uomini, alcuni anche esponenti provinciali dei carabinieri, oltre che della Scientifica, sono sul posto. Anche i soccorsi sono rimasti a lungo all’interno dei locali della caserma viadanese, andandosene dopo un’ora senza trasportare alcun ferito, perché il decesso era ormai sopraggiunto. Non si conosce l’identità della vittima.

AGGIORNAMENTO – La vittima è un uomo di 52 anni: l’ipotesi di un gesto estremo, subito considerata la più attendibile, è stata confermata. A suicidarsi è stato un maresciallo dell’Arma di Viadana. Il colpo è stato esploso all’interno dei locali di via Circonvallazione Fosse.

Rosario Pisani-Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti