Commenta

Società Storica Viadanese,
un viaggio nel passato con
le prime tappe del 2017

Si inizia domenica 22 gennaio col prof. Davide Astori, dell’Università degli Studi di Parma, con la conferenza: L’Europa delle lingue: le lingue dell’Europa. Domenica 12 febbraio saranno di scena invece alcuni membri della “Commissione Statuti” della Società Storica Viadanese. E si andrà avanti fino a maggio.

VIADANA – Il Consiglio Direttivo della Società Storica Viadanese ha predisposto il calendario delle attività invernali che si terranno al MuVi presso la Galleria Civica d’Arte Contemporanea. Si inizia domenica 22 gennaio col prof. Davide Astori, dell’Università degli Studi di Parma, con la conferenza: L’Europa delle lingue: le lingue dell’Europa. Domenica 12 febbraio saranno di scena invece alcuni membri della “Commissione Statuti” della Società Storica Viadanese, e precisamente il dott. Antonio Aliani, il dott. Dante Chizzini e il Prof. Ernesto Flisi, che leggeranno e commenteranno alcuni articoli degli Antichi Statuti di Viadana.

Domenica 26 febbraio il prof. Giorgio Milanesi, dell’Università degli Studi di Parma, terrà una relazione sul tema I crocefissi lignei delle chiese fra Oglio e Po. Domenica 12 marzo sarà la volta dello storico della matematica prof. Umberto Bottazzini, dell’Università degli Studi di Milano nonché storico collaboratore della pagina culturale del Sole 24 Ore, che terrà una relazione sul tema Matematici e vita politica nell’Italia del Risorgimento.

L’attività invernale sarà conclusa il 26 marzo dall’Arch. Marida Brignani, coordinatrice dell’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea, con una conferenza su I giardini dei perduti castelli di Bozzolo e di San Martino dall’Argine. L’attività primaverile inizierà il 6 maggio con una Giornata Internazionale di Studi sul pittore viadanese Girolamo Mazzola Bedoli.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti