Commenta

Il casalese Alberto Federici
per Unipol ricevuto da Papa
Francesco: grazie per Giubileo

Davanti al Santo Padre erano presenti anche le istituzioni politiche, come l’ex Ministro dell’Interno (ora agli Esteri) Angelino Alfano, oltre al Capo della Polizia Franco Gabrielli. Il ringraziamento di Papa Francesco è passato da un colloquio di qualche minuto con molti dei presenti.

CASALMAGGIORE/ROMA – Un incontro con aziende, enti, istituzioni, in pratica con tutte le realtà che hanno collaborato e reso possibile il grande successo del Giubileo romano concluso lo scorso dicembre. Questo ha voluto Papa Francesco come forma di ringraziamento e tra gli invitati vi era anche un casalese, Alberto Federici, in qualità di direttore della comunicazione per Unipol.

Proprio la società assicurativa è stata partner del Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione diretto da monsignor Giancarlo Fisichella, che ha organizzato il Giubileo. Unipol, in qualità di partner e sponsor, ha garantito una rete di coperture assicurative, gratuite per i volontari e a prezzi molto ridotti per i pellegrini, prodigandosi inoltre per rendere possibile lo svolgimento di alcuni eventi, su tutti il maxi incontro di Papa Francesco coi giovani allo Stadio Olimpico.

Davanti al Santo Padre erano presenti anche le istituzioni politiche, come l’ex Ministro dell’Interno (ora agli Esteri) Angelino Alfano, oltre al Capo della Polizia Franco Gabrielli. Il ringraziamento di Papa Francesco è passato da un colloquio di qualche minuto con molti dei presenti. Uno di questi era appunto Alberto Federici, al quale è andato il grazie del Papa e che, a sua volta, si è detto onorato della grande esperienza e di aver potuto contribuire alla riuscita del Giubileo.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti