Cronaca
Commenta

Mistero in Piazza Vecchia: scia di sangue forse dopo un'aggressione. Indagano i Cc

Probabilmente si è trattato delle tracce lasciate da una lite, resta da capire se a mani nudo o con armi più o meno improprie, così come resta da capire se la scia di sangue sia da imputare alla violenza dei colpi sferrati oppure al trascinamento del ferito lontano dal luogo dell’aggressione.

CASALMAGGIORE – Mistero in Piazza Vecchia a Casalmaggiore, subito dietro il comune. Tracce di sangue, anzi una vera e propria scia, abbastanza ben delineata, è infatti comparsa mercoledì mattina alla vista dei proprietari della salsamenteria “Piasa Vecia”, che hanno subito pensato di contattare i carabinieri.

Giunto sul posto dopo pochi minuti, i militari dell’Arma di Casalmaggiore hanno constatato che il materiale di colore rosso e molto denso era in effetti sangue. Tracce sono state trovate, molto ben visibili, su una piccola panca in legno a pochi passi dall’ingresso del locale e poi lungo una delle facciate (quella che guarda verso il palazzo comunale) della vetrinetta che circonda la veranda esterna, dove vengono serviti aperitivi e pasti completi. Ovviamente la scia di sangue era all’esterno, dato che il locale è stato chiuso per tutta la notte: fino a martedì sera, alla chiusura, tutto tranquillo e nessun movimento sospetto. Mercoledì mattina invece, poco dopo le 10 ossia quando il locale ha aperto, ecco la brutta sorpresa. Peraltro la scia di sangue è proseguita anche oltre il locale, con diverse macchie ritrovate sulla pavimentazione di Piazza Vecchia, nei pressi del monumento al Fiume Po realizzato anni fa da Brunivo Buttarelli.

sangue-piazza-vecchia_ev

Probabilmente si è trattato delle tracce lasciate da una lite, resta da capire se a mani nude o con armi più o meno improprie, così come resta da capire se la scia di sangue sia da imputare alla violenza dei colpi sferrati oppure al trascinamento del ferito (uno o più di uno?) lontano dal luogo dell’aggressione. Tutti dettagli e particolari che sono ora al vaglio dei carabinieri di Casalmaggiore. Per il momento la soluzione del mistero è lontana, anche perché nessuna denuncia di aggressione o ferimento, nei vari Pronto Soccorso di Casalmaggiore o della zona, è stata registrata. Anche per questo ogni dettaglio in più può risultare decisivo.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti