Commenta

Corte Bertia e Locanda
degli Artisti protagonisti
su Canale 5 a "Mela Verde"

In particolare, durante un tour che ha ripercorso l’intera filiera di produzione del prosciutto crudo di Parma o del cotto San Daniele, la trasmissione Mediaset ha fatto tappa all’azienda agricola Corte Bertia di Viadana, con tanto di intervista al contitolare Alessandro Zambello. Poi visita a Cappella dè Picenardi.
Nella foto Zambello intervistato da Raspelli

VIADANA – Il comprensorio Oglio Po è stato protagonista, domenica mattina, della nota trasmissione di Canale 5 “Mela Verde”, condotta da Edoardo Raspelli ed Ellen Hidding, che come al solito narra all’ora di pranzo le eccellenze enogastronomiche d’Italia, con particolare interesse per i prodotti dell’agricoltura e dell’allevamento.

In particolare, durante un tour che ha ripercorso l’intera filiera di produzione del prosciutto crudo di Parma o del cotto San Daniele, la trasmissione Mediaset ha fatto tappa all’azienda agricola Corte Bertia di Viadana, con tanto di intervista al contitolare Alessandro Zambello, che dirige la stessa assieme alla moglie Marina Flisi. Meno di due anni fa Corte Bertia venne premiata dall’Assoallevatori nazionale, perché si classificò al settimo posto in Italia (il primo in provincia di Mantova) nella graduatoria che calcolava il tenore di proteine contenuto nel latte prodotto. Un segreto legato alle condizioni di benessere con cui gli animali – mucche per quanto concerne il latte, conferito poi alla Latteria Sociale di Mantova, e suini per quel che riguarda la produzione di prosciutti, destinati al circuito di Parma e San Daniele come detto – vengono allevati in azienda.

Nella foto chef Carboni durante la ricetta

Nella foto chef Carboni durante la ricetta

Successivamente Raspelli ha fatto tappa, in provincia di Cremona e al confine con il Casalasco, a Cappella dè Picenardi presso “La locanda degli artisti”, per la consueta ricetta, un appuntamento al solito molto atteso dove uno chef prepara piatti sfiziosi, insegnando anche alle massaie davanti alla tv qualche segreto. In questo caso ai fornelli vi era chef Sergio Carboni, un’istituzione da queste parti oltre che proprietario della Locanda, che ha preparato polpette molto particolari.

Giovanni Gardani 

© Riproduzione riservata
Commenti