Commenta

Un poncho dall'Avis per
ripararsi: ora il Pedibus di
Bozzolo è a prova di pioggia

I pochi, di materiale tecnico, sono emblematicamente di colore rosso con il logo che il grafico Giuseppe Bottoli ha appositamente pensato e creato per i bambini del Pedibus bozzolese. L’iniziativa è promossa dalla sinergia tra referenti e volontari del Pedibus ed AVIS Bozzolo.

BOZZOLO – Domenica 5 febbraio alle ore 11,30 presso il salone dell’Oratorio a Bozzolo, l’AVIS sezione di Bozzolo ha donato ai bambini e volontari delle tre Linee del Pedibus alcuni ponchi per la pioggia, con l’intento di sensibilizzare anche i genitori dei bambini all’importanza della donazione del sangue ed alla necessità di educare consapevolmente in tal senso i bambini stessi.

I pochi, di materiale tecnico, sono emblematicamente di colore rosso con il logo che il grafico Giuseppe Bottoli ha appositamente pensato e creato per i bambini del Pedibus bozzolese. L’iniziativa, promossa dalla sinergia tra referenti e volontari del Pedibus ed AVIS Bozzolo, nasce dalla convinzione che il Pedibus nella sua concezione e filosofia bene si coniughi con la mission dell’AVIS e con la cultura della donazione del sangue che, nel “camminare sulle gambe dei bambini”, realizza efficacemente il concetto della donazione come gesto di solidarietà e di vita.

I referenti ed i volontari del Pedibus hanno ringraziato l’AVIS Bozzolo per l’attenzione e la sensibilità dimostrata nei confronti di un servizio che partendo dai volontari e dall’iniziativa privata dei genitori, si alimenta e cresce grazie a chi quotidianamente continua a crederci.

redazione@oglioponews.it 

© Riproduzione riservata
Commenti