Commenta

Coperture Sereni, chiude
un pezzo di storia: tra due
mesi licenziati 31 dipendenti

I 31 dipendenti verranno infatti licenziati in blocco fra due mesi, ossia quando terminerà il contratto di solidarietà. Specializzata nella produzione di tegole e di accessori legati all’edilizia, la Sereni paga, come detto, la crisi economica anche del settore immobiliare e il cosiddetto mercato del mattone.

MARTINGNANA DI PO – La crisi mordeva ormai da diversi anni e adesso la situazione è crollata. Un’azienda storica del territorio, anche perché legata indubbiamente a una delle materie prime offerte dalla golena del Po, chiude i battenti: parliamo della Coperture Sereni, nella sua fabbrica di Martignana di Po, dopo che problemi economici avevano già segnato in passato il destino anche degli altri punti di produzione e smistamento.

I 31 dipendenti verranno infatti licenziati in blocco fra due mesi, ossia quando terminerà il contratto di solidarietà. Specializzata nella produzione di tegole e di accessori legati all’edilizia, la Sereni paga, come detto, la crisi economica del settore immobiliare e il cosiddetto mercato del mattone, da anni in flessione netta. Da qui la decisione drastica ma inevitabile, dopo che i primi ammortizzatori sociali hanno rimandato il licenziamento. La Coperture Sereni è una delle attività storiche di Casalmaggiore: è infatti stata fondata negli anni ’60.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti