Commenta

Donna scippata in via
Marconi, ma i ladri gettano
borsetta senza rubare nulla

E’ probabile che i due uomini avessero gettato la borsetta per provare a recuperarla in un secondo momento, dato che tornare in piazza Garibaldi con una borsetta da donna subito dopo la denuncia di uno scippo sarebbe stato quantomeno sospetto o comunque poco prudente.
via-marconi-ev

CASALMAGGIORE – I ladri l’hanno scippata, ma alla fine dalla borsetta, ritrovata poco distante, non è sparito nulla. E’ un episodio controverso quello verificatosi mercoledì nel tardo pomeriggio, attorno alle 19.30, in via Marconi a Casalmaggiore. Due donne stavano rincasando da piazza Garibaldi passando proprio da questa strada, una delle arterie che si collega al “listone”: prima però hanno incrociato con lo sguardo, davanti al Bar Italia, due uomini, che le hanno osservate per qualche minuto, passando poco dopo all’azione. In particolare a effettuare lo scippo è stato uno dei due uomini, mentre l’altro, forse complice, si era inizialmente allontanato.

Al momento dello scippo le due signore si erano divise, ciascuna per la sua strada, anche se poco dopo l’amica è stata richiamata dalle urla lanciate dalle donna scippata. A questo punto uno dei due uomini notati poco prima, probabilmente nascosto dietro un’auto, è uscito allo scoperto all’improvviso tranquillizzando la signora vittima dello scippo e dicendole che avrebbe pensato lui stessa ad avvisare la Polizia Locale. Nulla di tutto questo, ovviamente, ma se non altro la donna ha avuto modo di spiegare che nella borsetta non vi era nulla. In effetti la versione è veritiera, dato che, dopo che i Carabinieri sono stati avvisati dal marito della signora e dopo che i militari sono intervenuti sul posto, la borsetta è stata ritrovata sotto un’automobile parcheggiata poco più in là rispetto al luogo del misfatto, e al suo interno sono stati ritrovati documenti e tutto ciò che vi era contenuto prima dello scippo.

E’ probabile che i due uomini avessero gettato la borsetta per provare a recuperarla in un secondo momento, dato che tornare in piazza Garibaldi con una borsetta da donna subito dopo la denuncia di uno scippo sarebbe stato quantomeno sospetto o comunque poco prudente. Questa almeno una delle ipotesi al vaglio dei Carabinieri, che potrebbero sfruttare ora le immagini della telecamera posizionata all’angolo tra la piazza e via Cavour.

G.G. 

© Riproduzione riservata
Commenti