Commenta

Marcaria in lutto, si
spegne a soli 48 anni
l'agricoltore Andrea Furlan

Il funerale sarà celebrato giovedì alle ore 10 partendo dall’abitazione della famiglia Furlan (strada Tosa) per arrivare alla chiesa parrocchiale di Gabbiana. La salma sarà poi tumulata nel cimitero di Ospitaletto.

MARCARIA – Marcaria, e in particolare la frazione di Gabbiana, è in lutto per la scomparsa improvvisa di Sante Andrea Furlan. Ad appena 48 anni, per un malore, l’agricoltore nato a Marcaria il 13 marzo 1968, è spirato martedì nella prima mattinata. L’uomo, molto conosciuto per la sua attività in paese (l’azienda agricola era gestita assieme al cugino) e anche nella vicina Ospitaletto, oltre che per l’impegno nel mondo del volontariato (aveva aiutato gli ospiti della Casa del Sole), lascia la madre Lucia. Amava, tra le altre cose, andare in Bielorussia, dove era stato poco prima di Natale e dove tornava spesso, perché pure là era riuscito a farsi molti amici.

Andrea era infatti molto conosciuto per il carattere aperto e gioviale: era difficile non volergli bene, ricordano i suoi amici nell’ora del dolore. Peraltro Furlan era stato anche presidente per qualche anno della Cooperativa Latteria Primavera di Canicossa di Marcaria, una delle aziende che raccoglie il latte dal quale poi viene prodotto il Grana Padano. Il funerale sarà celebrato giovedì alle ore 10 partendo dall’abitazione della famiglia Furlan (strada Tosa) per arrivare alla chiesa parrocchiale di Gabbiana. La salma sarà poi tumulata nel cimitero di Ospitaletto.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti