Commenta

Caos Composad, il sindaco
Cavatorta invita sindacati e
azienda a un tavolo venerdì

L’invito è stato esteso a Emanuele Monti per Cisl, Marzio Uberti per Cgil, Stefano Re per AdlCobas, Viadana Facchini società cooperativa, CLO Servizi Logistici, Legacoop Lombardia e Composad Srl, oltre che, per conoscenza, al Prefetto di Mantova Carla Cincarilli.

VIADANA – Il caso Composad sarà al centro di una riunione che si preannuncia molto calda e che si terrà in comune a Viadana, dopo la convocazione da parte del sindaco Giovanni Cavatorta. La situazione appare al momento molto confusa e preoccupante per i lavoratori, con i sindacati che già a più riprese hanno protestato per le condizioni dell’accordo che non sarebbero state rispettate.

“Per noi il punto di partenza – si legge in una nota sindacale – rimane l’accordo del 25 febbraio 2016 ‘costato’ ai lavoratori milioni di euro. Non siamo disposti quindi a far pagare ulteriori prezzi salati a questi lavoratori. Se ora cambiano le condizioni di quell’accordo e non vengono rispettati gli impegni costretti a ritornare punto di partenza: l’apertura di un tavolo istituzionale con il coinvolgimento diretto di Composad. Altrimenti siamo pronti a riaprire lo stato d’agitazione”.

“Facciamo però un appello – insistono i sindacati – ai lavoratori e la RSU Composad: se siamo alle porte di una crisi o comunque una forte turbolenza aziendale è necessario affrontarla insieme nel rispetto delle posizioni di tutti i soggetti coinvolti, dipendenti o meno. La proposta potrebbe essere quella di coinvolgere tutte le componenti in un tavolo di confronto dell’intero sito nel quale venga illustrata la reale situazione industriale e i possibili scenari”.

In ogni caso la prima sede di discussione sarà proprio il comune di Viadana, dove la convocazione delle parti è prevista per venerdì 3 marzo alle ore 14. L’invito è stato esteso a Emanuele Monti per Cisl, Marzio Uberti per Cgil, Stefano Re per AdlCobas, Viadana Facchini società cooperativa, CLO Servizi Logistici, Legacoop Lombardia e Composad Srl, oltre che, per conoscenza, al Prefetto di Mantova Carla Cincarilli.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti