Commenta

Furto al locale slot del bar
Mai Tai di Vicomoscano: via
cambiamonete (con 1500 euro)

L’allarme non sarebbe scattato, come i carabinieri della stazione di Casalmaggiore, subito chiamati dai proprietari, hanno potuto appurare. Qualche chance in più dal sistema di videosorveglianza, che sarebbe stato attivo al momento del furto.

VICOMOSCANO (CASALMAGGIORE) – Ladri a segno nella notte tra mercoledì e giovedì a Vicomoscano, frazione di Casalmaggiore, presso il locale “Mai Tai”, che sorge in fregio a via Manzoni, la strada che taglia in due il paese. A dire il vero i malviventi hanno agito in particolare sul locale adiacente rispetto all’ingresso del bar, e comunque comunicante con l’esercizio commerciale, al cui interno si trovano le macchinette delle slot.

In particolare, contrariamente a quanto avviene solitamente in questi casi (l’ultimo esempio, a Casalmaggiore, non più tardi di due settimane fa riguardò il Klimt Bar in fregio all’Asolana), non sono state scassinate le slot machines, ma sono stati asportati due cambiamonete. I ladri cioè sono andati sul sicuro, caricando poi a bordo probabilmente di un furgoncino le due macchinette che sono poi state svuotate una volta lontano dal luogo del furto: la somma rubata ammonterebbe all’incirca a 1500 euro.

L’allarme non sarebbe scattato, come i carabinieri della stazione di Casalmaggiore, subito chiamati dai proprietari, hanno potuto appurare. Qualche chance in più dal sistema di videosorveglianza, che sarebbe stato attivo al momento del furto, ossia attorno alle 4 di notte: le immagini saranno analizzate dagli stessi militari della caserma di via Cavour a Casalmaggiore. Va detto che soltanto quindici giorni fa la porta d’ingresso del bar venne trovata con alcuni segni evidenti di effrazione, probabilmente per un altro tentativo di furto. Stavolta i ladri, come i carabinieri hanno avuto modo di verificare, dopo avere tentato di accedere al locale dal retro, sono riusciti a forzare l’ingresso principale: non del bar, come detto, ma del locale slot, che sorge a breve distanza.

G.G. 

© Riproduzione riservata
Commenti