Commenta

Niente diretta per le differite
di altri sport. Dalla Pomì
attacco a "Mamma Rai"

“Questa è l’ennesima riprova di quanto spazio venga negato al nostro sport, il più praticato dalla popolazione femminile italiana, da parte dei media, a vantaggio di tanti altri sport, che rispettiamo in quanto attività sportive” dichiara la dirigenza Pomì.
Foto Sessa

CASALMAGGIORE – Duro attacco della dirigenza di Pomì Casalmaggiore, contro “la scelta di Rai Sport Hd di spostare la visione della partita Foppapedretti Bergamo-Vbc Pomì Casalmaggiore dalla diretta delle ore 20,30 alla differita delle ore 23” Una scelta data dalla volontà “di dare spazio ad una differita, alle ore 20.05, della 7° tappa della Parigi-Nizza di ciclismo seguita poi dalla seconda manche dello slalom speciale femminile (sci alpino)”.

“Questa è l’ennesima riprova di quanto spazio venga negato al nostro sport, il più praticato dalla popolazione femminile italiana, da parte dei media, a vantaggio di tanti altri sport, che rispettiamo in quanto attività sportive” dichiara la dirigenza Pomì. “Con questa scelta, ‘Mamma Rai’, ha negato la possibilità ai tifosi da casa di poter vedere la partita in diretta, compresi gli abbonati di Lvf TV, che saranno costretti ad aspettare le ore 23 oppure le repliche di lunedì alle ore 21 su Studio 1 o di martedì su Cremona 1 alle ore 16. Invitiamo tutti i nostri sostenitori a controllare la nostra pagina ufficiale Facebook per tutti gli aggiornamenti, che saranno più corposi rispetto alle classiche partite di campionato che presentavano solo l’aggiornamento a fine set” conclude la dirigenza.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti