Cronaca
Commenta

Rubano furgoni e, colti sul fatto, scappano a piedi nei campi: refurtiva recuperata

Al momento del rinvenimento, i titolari delle stesse ditte non si erano accorti del furto e per questo sono stati informati nel cuore della notte dai Carabinieri, i quali hanno inoltre provveduto a restituire i mezzi, che molto probabilmente, sarebbero serviti per mettere a segno qualche colpo.

VIADANA – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Viadana, nella notte tra lunedì e martedì, durante una normale attività di controllo del territorio, hanno intercettato tre furgoni che, visto l’orario, hanno insospettito gli agenti, i quali si sono messi subito all’inseguimento dei veicoli.

Nella circostanza i malviventi non hanno avuto altro modo che abbandonare i mezzi e, approfittando del buio, dileguarsi a piedi nella campagna facendo perdere le proprie tracce. I successivi accertamenti effettuati hanno permesso di appurare che i furgoni recuperati erano appena stati asportati nella provincia reggiana e nello specifico a danno di due ditte nel Comune di Castelbosco di Sopra e di Reggio Emilia.

Al momento del rinvenimento, i titolari delle stesse ditte non si erano accorti del furto e per questo sono stati informati nel cuore della notte dai Carabinieri, i quali hanno inoltre provveduto a restituire i mezzi, che molto probabilmente, sarebbero serviti per mettere a segno qualche colpo nel territorio del basso mantovano. Sui furgoni i Carabinieri hanno proceduto a verificare la presenza di eventuali impronte digitali, al fine di identificare i malfattori.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti