Commenta

I giardini inglesi tra Mantova
e Cremona: a Viadana
relazione di Marida Brignani

Membro del Consiglio direttivo e coordinatrice dell'Istituto mantovano di storia contemporanea oltre che responsabile delle attività didattiche, l’architetto Brignani è laureata in architettura presso il Politecnico di Milano.

VIADANA – Si parlerà dell’arte dei giardini inglesi fra Cremona e Mantova domenica pomeriggio alle ore 16.45 presso il MuVi, nella galleria civica d’arte contemporanea, a Viadana in via Manzoni. L’intervento, organizzato dalla Società Storica Viadanese e patrocinato dal comune, sarà a cura di Marida Brignani.

Membro del Consiglio direttivo e coordinatrice dell’Istituto mantovano di storia contemporanea oltre che responsabile delle attività didattiche, l’architetto Brignani è laureata in architettura presso il Politecnico di Milano, ha approfondito numerose tematiche legate alla storia della città e del territorio conducendo indagini sugli aspetti morfologici e insediativi delle aree golenali, la microtoponomastica rurale, gli insediamenti urbani, i giardini, i teatri fra le province di Cremona e Mantova, le ville storiche del lago di Garda, le architetture rurali castellate, il paesaggio e la pratica del vivaismo, gli insediamenti ebraici e gli spazi della fede con particolare riferimento ai complessi rapporti fra organizzazione degli spazi urbani e rapporti sociali e culturali fra ebrei e non ebrei.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti