Cronaca
Commenta

Ora lo scippo riguarda addirittura il pc portatile: donna derubata a Piadena

La vittima è stata presa di mira da uno sconosciuto che, dopo averla adocchiata e seguita per qualche attimo, all'istante e improvvisamente l'ha accostata strappandole di mano letteralmente l'attrezzo elettronico e scappando velocemente per evitare di farsi riconoscere.

PIADENA – Adesso i malviventi non entrano soltanto nelle case per mettere a segno furti e sottrazioni. Sabato pomeriggio a Piadena qualcuno ha pensato di effettuare il colpo all’esterno direttamente sulla persona individuata in precedenza. Vittima una ragazza che stava passeggiando tenendo in mano il suo computer portatile.

Un’abitudine ormai diffusa al passo coi tempi dove soprattutto i giovani non si accontentano di avere addosso i telefonini, prediligendo i maneggevoli pc portatili, passeggiando per poi sedersi su una panchina cominciando a scrivere. Proprio quello che intendeva fare la vittima presa di mira da uno sconosciuto che, dopo averla adocchiata e seguita per qualche attimo, all’istante e improvvisamente l’ha accostata strappandole di mano letteralmente l’attrezzo elettronico e scappando velocemente per evitare di farsi riconoscere. Nessuna possibilità di reagire da parte della donna a cui non è rimasto altro che tornare a casa amareggiata e spaventata per quello che le era appena accaduto.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti