Commenta

Ponteterra, all'asilo Braga c'è
"Coccilook", per insegnare ai
piccoli il bello del microcosmo

Dopo la festa del papà, un nuovo progetto è però pronto a partire: si chiama “Coccilook” o meglio questo è il nome dato a una scatolina con lente d'ingrandimento con dentro uova, larve e coccinelle adulte di adalia nelle varie fasi di sviluppo e maturazione.

PONTETERRA (SABBIONETA) – La scuola dell’infanzia Braga di Ponteterra, frazione di Sabbioneta, non si ferma. La scorsa domenica per la Festa del Papà non sono mancati momenti di gioia e convivialità appunto, con la sorpresa di salame e vino bianco per la merenda, dopo la prima colazione servita proprio all’interno della scuola. Un modo per vivere la tradizione con il sorriso, accanto ai propri figli e, particolare non di poco conto, con un bel sole a scaldare la giornata. Peraltro i papà festeggiati hanno lanciato un’altra idea, quella di ripitturare e restaurare la muraglia esterna della scuola.

Un nuovo progetto è però pronto a partire: si chiama “Coccilook” o meglio questo è il nome dato a una scatolina con lente d’ingrandimento con dentro uova, larve e coccinelle adulte di adalia nelle varie fasi di sviluppo e maturazione. Dentro la scatola ci sono cibo e elementi vitali per venti giorni, dopo di che le coccinelle, ormai cresciute e presa la forma che tutti noi conosciamo, verranno liberate nel giardino dell’asilo sulle piantine che erano state piantate l’anno scorso sempre dai bambini della scuola assieme ai genitori.

Il progetto mira a sensibilizzare i bambini sulla biodiversità del microcosmo. Le coccinelle sono grandi divoratrici di afidi e in questo senso risultano anche molto utili. Il progetto sarà anche una positiva occasione per i bambini di stare all’aperto nel giardino: quest’ultimo gode peraltro di un nuovo sistema di irrigazione, rimesso a nuovo sempre da uno dei genitori dei bambini della scuola.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti