Cronaca
Commenta

Crocerossine in arrivo a Casalmaggiore: partito primo corso alla sede CRI

Della possibilità di creare anche a Casalmaggiore un gruppo delle cosiddette “crocerossine” si era parlato molto nei mesi scorsi e ora, dopo un bel lavoro anche dietro le quinte, tutto si è concretizzato. Mercoledì 12 aprile si terrà la seconda lezione dalle 19 alle 21 alla presenza anche dell’ispettrice provinciale.

CASALMAGGIORE – E’ una novità assoluta, finalmente concretizzata dopo 102 anni di storia, come rimarca il presidente della sezione di Casalmaggiore Rino Berardi sul proprio profilo Facebook. Alle 9 di domenica, infatti, ha avuto iniziato il primo corso delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana: tutte loro, infermiere professionali, con alle spalle già anni di esperienza e capacità professionali, hanno dunque seguito la prima lezione, per la precisione di Diritto internazionale umanitario, presso la sede della Croce Rossa di Casalmaggiore, negli spazi adibiti del Fondazione Busi in via Formis.

Della possibilità di creare anche a Casalmaggiore un gruppo delle cosiddette “crocerossine” si era parlato molto nei mesi scorsi e ora, dopo un bel lavoro anche dietro le quinte, tutto si è concretizzato. Mercoledì 12 aprile si terrà la seconda lezione dalle 19 alle 21 alla presenza dell’ispettrice provinciale delle infermiere: un altro passo, dunque, verso questa positiva novità che, come ricorderà il lettore più attento, fa il paio anche con la creazione di una nuova sede della Croce Rossa in fregio alla strada Asolana (via Repubblica in quel punto), con i lavori in procinto di partire subito dopo l’assegnazione degli stessi mediante un bando già pubblicato da un mese circa.

In tutto le corsiste sono sei, che si andranno ad aggiungere alle quattro infermiere volontarie certificate già presenti per un totale di dieci unità. Il corso terminerà per l’esattezza ad ottobre, con l’esame finale già programmato a Milano presso il Comitato Regionale della Croce Rossa Lombardia. Il calendario delle lezioni che le sei corsiste hanno iniziato a seguire è denso e ricco di specializzazione e formazione.

G.G. 

© Riproduzione riservata
Commenti