Commenta

Aido, un fiore per la vita:
al via la distribuzione con
le atlete Pomì testimonial

Aido sarà presente nei giorni di giovedì 20 e venerdì 21 aprile all’ingresso dell’Ospedale Oglio Po, sabato pomeriggio 22 e domenica mattina 23 aprile alla Chiesa di Vicobellignano, domenica mattina 23 aprile al Santuario della Madonna della Fontana di Casalmaggiore e alla Chiesa di San Giovanni in Croce. E non solo.

CASALMAGGIORE – Anche quest’anno la Società Sportiva Vbc Pomì ha permesso alle proprie atlete di fare da testimonial alla campagna di solidarietà “Un fiore per la Vita” per la ricerca sulla donazione e trapianti di organi, che in questi ultimi tempi ha fatto passi da gigante ed è in continua evoluzione. L’iniziativa è promossa dal Comitato AIDO di Casalmaggiore, San Giovanni in Croce e Solarolo Rainerio.

I volontari dell’Aido offriranno un vaso di gerani, in cambio di una piccola offerta a sostegno dell’associazione che da oltre 40 anni è impegnata per la tutela della salute e della vita, diffondendo  la cultura della donazione a favore di persone meno fortunate, perché affette da gravi malattie e necessitano di un trapianto di organi per alimentare la loro speranza di vita. Una lunga storia dove molte vite si sono intrecciate, tante esistenze hanno permesso con un semplice atto di amore, che la fine di una vita diventasse la rinascita di molte altre.

Aido sarà presente nei giorni di giovedì 20 e venerdì 21 aprile all’ingresso dell’Ospedale Oglio Po, sabato pomeriggio 22 e domenica mattina 23 aprile alla Chiesa di Vicobellignano, domenica mattina 23 aprile al Santuario della Madonna della Fontana di Casalmaggiore e alla Chiesa di San Giovanni in Croce. Inoltre da giovedì 20 a domenica 23 aprile, tutti i giorni, la distribuzione sarà effettuata presso la Cartoleria Bini Adele di Vicobellignano e presso la Tabaccheria Campanini di Vicomoscano.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti