Ultim'ora
I commenti sono chiusi

Playoff già finiti per l'MgKvis
Ma il ds: "Regolamento errato"
C Silver, Viadana ok la prima

Tonghini, che ha poi ringraziato tutti coloro che hanno sostenuto l'MgK Vis nel quarantesimo anno di attività, si riferisce al fatto che lo stesso Saronno, in estate, ha rinunciato a un diritto acquisito sul campo, quello del salto di categoria, ripresentandosi comunque ai nastri di partenza della C Gold: difficile dargli torto...

PIADENA – E’ finita a gara 3 dei quarti di finale il cammino playoff in C Gold dell’MgKvis. Contro la Robur Saronno, i ragazzi di coach Mazzali, sono partiti contratti e hanno commesso fin da subito qualche errore di troppo, sia al tiro che in fase difensiva, riuscendo però a tenere in equilibrio il match fino a metà gara (21-21 il primo quarto, 43-48 il secondo). 24 punti di Delibasic non sono bastati a trascinare il gruppo, penalizzato anche, da un arbitraggio per larghi tratti, discutibile.

Nel terzo quarto gli ospiti, con Novati e Cacciani, (autori a fine gara di 26 e 18 punti) hanno scavato quel solco che alla fine si è rivelato decisivo (70-61). Al Corona Platina, sono poi saltati i nervi, vedi Delibasic a muso duro con gli arbitri Di Deo e Rusconi, e l’espulsione di Marenzi.

La squadra ha messo in campo tutte le energie fisiche e nervose rimaste per tentare una rimonta apparsa possibile (addirittura nella foga di un attacco “disperato” Raskovic, è caduto ed è finito letteralmente fuori dalla palestra, vedi foto) quando le triple di Raskovic e Ariazzi portavano l’MgKvis a -3 dalla Robur a due minuti dalla fine.

Ma poi il solito Novati ha guidato Saronno fino all’87-80 finale, con la complicità di qualche passaggio a vuoto di Piadena, comunque applaudita a fine gara dai tanti tifosi che l’hanno sostenuta sugli spalti. E a fine gara va registrato lo sfogo di Antonello Tonghini, ds della società piadenese, che su Facebook ha ammesso i meriti di Saronno (le bestie nere nello sport esistono) ma criticato il regolamento: “Loro hanno vinto meritatamente – ha scritto Tonghini – anche se non accetto il verdetto. L’anno passato Saronno ha vinto con noi la finale, non sono saliti di categoria e quest’anno si rigiocano la scalata per la serie B: la vedo una formula non corretta, a mio parere”. Tonghini, che ha poi ringraziato tutti coloro che hanno sostenuto l’MgK Vis nel quarantesimo anno di attività, si riferisce al fatto che lo stesso Saronno, in estate, ha rinunciato a un diritto acquisito sul campo, quello del salto di categoria, ripresentandosi comunque ai nastri di partenza della C Gold: difficile dargli torto…

 

VIADANA – Al primo turno playoff di C Silver, l’Ecology System ha subito piegato Cadorago per 73-57. La gara si è era messa in salita, con gli ospiti che chiudevano il primo quarto avanti 24-15. Poi, trascinati da Cacciavillani e Paulig, i ragazzi di Viadana hanno piano piano preso il largo, fino al 63-45 del terzo quarto e al definitivo 73-57. Giovedì gara 2.

Ecology System Viadana Vs Cadorago 73-57
VIADANA: Bigotti 1, Rossi, Frisullo, Maione 7, Colla 14, Altimani 4, Cacciavillani 23, Paulig 22, Neri, Prati 2, Gardani, Monticelli.
CADORAGO: Bigoni, Tacchini 19, Fortini 8, Cipriano 2, Ponchiroli 3, Restelli, Ciapponi, Goria 7, Sampietro 5, Bianchi 13.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti