Commenta

Festa dell'Ambiente riuscita
a Spineda, nonostante
i capricci del maltempo

Sul palco la musica in diretta di Rossano e Anna mentre la domenica sera ha suonato Mirko Belluti facendo ballare la gente in attesa della estrazione della lotteria con un primo premio costituito da un televisore a Led di ultima generazione.

SPINEDA – Doveva essere la Festa dell’Ambiente e la natura ha ricevuto il suo atteso contributo di pioggia. Rispettato quindi l’equilibrio naturale durante l’evento di Spineda in questo fine settimana anche se ovviamente certi appuntamenti sono necessariamente saltati. Come la passeggiata ecologica o la Santa Messa officiata nel campo sportivo traslocata da don Ernesto Marciò all’interno della chiesa parrocchiale del paese.

Nessun inghippo invece per quanto riguarda l’allestimento gastronomico che ha ricevuto il consueto assalto da parte di persone arrivate da ogni località per gustare i buoni sapori creati dai volontari del Circolo, con la famiglia del sindaco Davide Caleffi in prima linea e tanti altri volontari ogni anno impegnati all’inverosimile per la riuscita della festa. Nel menù ha prevalso la carne di cinghiale accompagnata da morbida polenta mentre le penne erano condite col il saporito ragù che solo a Spineda sanno creare. Sul palco la musica in diretta di Rossano e Anna mentre la domenica sera ha suonato Mirko Belluti facendo ballare la gente in attesa della estrazione della lotteria con un primo premio costituito da un televisore a Led di ultima generazione.

Ros Pis 

© Riproduzione riservata
Commenti