Sport
Commenta

Gussola-Corona, lo spareggio sarà domenica alle ore 16 a Sospiro (o Pieve d'Olmi)

Lo spareggio doveva giocarsi tra mercoledì e giovedì sera, ma essendo saltata la semifinale playoff che coinvolgerà la seconda in classifica (ossia la perdente di Gussola-Corona), ecco che la Figc ha pensato di far giocare la partita domenica, in contemporanea con l’unica semifinale rimasta, tra Cavrianponti e Cicognolese.

Nella foto il Gussola attende il finale di Corona-Cicognolese dopo avere battuto la Marini

Si giocherà domenica alle ore 16 lo spareggio di Terza categoria girone B che decreterà la squadra promossa direttamente in Seconda. Gussola e Corona, infatti, vincendo anche l’ultimo turno di campionato (3-1 i casalaschi sul campo della Marini, 2-1 il team di Cristo Re in casa con la Cicognolese), hanno chiuso a 59 punti e dovranno così ricorrere allo spareggio. Peraltro in campionato il Gussola ha vinto 1-0 in casa, mentre il Corona ha superato gli avversari 2-1 sul terreno amico: in ogni caso, l’esito degli scontri diretti fino all’Eccellenza, in caso di vittoria del campionato, non è una discriminante prevista dal regolamento.

Lo spareggio doveva giocarsi tra mercoledì e giovedì sera, ma essendo saltata (per la regola dei 9 punti) la semifinale playoff che coinvolgerà la seconda in classifica (ossia la perdente di Gussola-Corona), ecco che la Figc ha pensato di far giocare la partita domenica, praticamente in contemporanea con l’unica semifinale rimasta, che sarà tra Cavrianponti e Cicognolese. In questo modo la perdente spareggio avrà lo stesso tempo per recuperare energie rispetto a chi vincerà la semifinale: la finale è fissata infatti per domenica 21 maggio. Da stabilire il campo di gioco dello spareggio (in caso di parità al 90’ supplementari e poi rigori): favorito è il Jumbo di Sospiro, ma non è improbabile una candidatura de Le Querce di Pieve d’Olmi.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti