Cronaca
Commenta

Croce Rossa Casalmaggiore prova pratica in elicottero per sei infermiere

Giovanna Mantovani, Cristina Agazzi, Arianna Paternieri, Gabriella Grazioli, Giovanna Raineri, Marialuisa Somenzi guidate da Loredana Uberti sono partite questa mattina direzione Venegono (Va)

CASALMAGGIORE – Volontari sì, ma iperspecializzati e in grado di affrontare ogni tipo di emergenza. Questa la scelta di ‘professionalizzazione’ del volontariato portata avanti dalla Croce Rossa di Casalmaggiore e dal suo presidente Rino Berardi. E’ proprio in quest’ottica che si colloca l’esperienza che faranno questa mattina sei infermiere volontarie della CRI di Casalmaggiore, Giovanna Mantovani, Cristina Agazzi, Arianna Paternieri, Gabriella Grazioli, Giovanna Raineri, Marialuisa Somenzi guidate da Loredana Uberti. Le infermiere sono partite questa mattina direzione Venegono (Va) per un importante esercitazione su elicottero Agusta Bell AB 412, per provare ‘sul campo’ tecniche operative per il soccorso e trasporto di feriti. Un’esperienza importante la loro, come sottolinea anche un orgoglioso Berardi. La CRI di Casalmaggiore con lui presidente è cresciuta notevolmente tanto, che, solo a livello di specializzazioni nel soccorso, l’associazione presenta varie figure specializzate al proprio interno in grado di intervenire in tanti tipi di emergenza. E questo percorso proseguirà pure in futuro.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti