Commenta

Bozzolo, Antonio Rossi
per Malagola e il sogno di
un nuovo centro sportivo

All’incontro vi era pure l’altro ex assessore Nicola Scognamiglio, il quale ha ricordato di aver perso per pochissimi punti un bando regionale per finanziare eventi sportivi, mentre Rossi lo ha incoraggiato nel dirgli che la prossima volta ce l’avrebbe sicuramente fatta.

BOZZOLO – Nuovi arrivi di personalità politiche a Bozzolo alla vigilia delle elezioni dell’11 giugno. Dopo Roberto Colannino per Giuseppe Torchio e Roberto Maroni per Sara Malagola, sabato pomeriggio ha fatto un salto a Bozzolo l’ex campione di canoa Antonio Rossi, attuale assessore regionale allo Sport. Sara Malagola dopo una veloce presentazione dei membri della sua lista, seduti sotto il portico del Bar Odeon, ha accompagnato l’ospite presso la palestra e piscina comunale dietro piazza Marcora chiedendo un parere sulla possibilità di recuperare l’esistente oppure investire ex novo nella struttura.

In ogni caso ingenti saranno i finanziamenti necessari da reperire attraverso bandi di gara  regionali ottenibili grazie alla consulenza e le utilissime informazioni fornite da Reindustria. Ad ogni modo per realizzare un Centro sportivo di grandi dimensioni, mentre è stata ribadita la necessità di un coinvolgimento globale inserendo comuni limitrofi come ad esempio Commessaggio, il cui sindaco Alessandro Sarasini tra l’altro era presente all’incontro. Tra i componenti la lista Malagola c’è come noto l’ex assessore della lista Torchio Sergio Nardi, che ha parlato delle condizioni attuali della piscina e del ritardo, con cui si sta procedendo alla rimessa in opera.

Ritardi causati probabilmente dai tempi lunghi con la quale l’attuale amministrazione ha affidato ad una nuova associazione la gestione dell’impianto per i prossimi due anni. All’incontro vi era pure l’altro ex assessore Nicola Scognamiglio, il quale ha ricordato di aver perso per pochissimi punti un bando regionale per finanziare eventi sportivi, mentre Rossi lo ha incoraggiato nel dirgli che la prossima volta ce l’avrebbe sicuramente fatta.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti