I commenti sono chiusi

Pomponesco, Baruffaldi si
toglie sassolino: "Premiata
l'onestà, punite le bugie"

Baruffaldi mette da parte per un attimo il fair play e si sfoga, togliendosi un sassolino: "Da tre mesi e mezzo sono volate calunnie sul mio conto. Ma le bugie hanno le gambe corte e vengono a galla e così alla fine il risultato di questa campagna mediatica contro di me ha avuto l’effetto contrario per chi l’ha proposta".

POMPONESCO – Si aspettava di vincere, ma non di così larga misura. Lo dice chiaramente Giuseppe Baruffaldi, riconfermato sindaco a Pomponesco. “Non credevo sarebbe stato un successo di queste dimensioni e questo mi riempie di grande orgoglio, anche perché mi dà la forza del consenso di una buona fetta di popolazione. Credo che la gente abbia voluto premiare la mia onestà e castigare invece le balle che alcuni hanno raccontato sul mio conto”.

Proprio così: Baruffaldi mette da parte per un attimo il fair play e si sfoga, togliendosi un sassolino: “Da tre mesi e mezzo sono volate calunnie sul mio conto. Ma le bugie hanno le gambe corte e vengono a galla e così alla fine il risultato di questa campagna mediatica contro di me ha avuto l’effetto contrario per chi l’ha proposta. Chi semina vento raccoglie tempesta, dicono i saggi. Da parte mia, credo di avere lavorato e di averci messo sempre grande impegno. Da qui il premio giunto da parte dei cittadini, che come sempre sono l’ultimo giudice. Ora dobbiamo lavorare e, dato che i soldi non sono molti, dovremo impegnarci per conquistare qualche bando, avendo così la possibilità di investire a fondo su un paese che, a differenza di quanto qualcuno ha affermato, non è affatto disastrato”. Curiosità: non entra in consiglio tra le fila della minoranza l’ex sindaco Daniele Panizzi, che ha raccolto 10 preferenze e si classifica al terzo posto nella sua lista.

Questo il nuovo consiglio comunale di Pomponesco (tra parentesi il numero maggiore di preferenze):
Sindaco: Giuseppe Baruffaldi (secondo mandato)
Maggioranza (lista “Pomponesco Unito”): Fabio Spagnolo (26), Alberto Testa, Rossano Rossetti, Maria Barigazzi, Federica Cortese, Mattia Lana, Marco Fragni.
Minoranza (lista “Insieme per Pomponesco”): Silvia Angelicchio (d’ufficio come candidato sindaco), Maicol Caffarra, Angelo Tuminiello.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti