Commenta

Bozzolo, inaugurata la piscina
E arriva la promessa di Perri:
"Intanto preparatevi al bando"

"I costi per il recupero sono tanti (i gestori hanno indicato tre priorità: i serramenti, l’aerazione e il riscaldamento lanciando una cifra di 500 mila euro, ndr) ma il Coni, attraverso il Ministero, elabora progetti e richieste per distribuire finanziamenti sia a fondo perduto che a tassi agevolati" ha detto Perri.

BOZZOLO – Un simpatico e disponibile Oreste Perri, indimenticabile olimpionico di Canottaggio, ex sindaco di Cremona ed ora Presidente regionale del Coni, ha presenziato sabato mattina all’inaugurazione della Piscina comunale di Bozzolo. Gestita dalla stessa equipe che fa funzionare la struttura di Viadana, l’impianto si ripromette di superare le difficoltà del passato cercando di catturare una clientela andando a pescare all’incirca 25mila utenze sparse sul territorio.

Il neo sindaco di Bozzolo Giuseppe Torchio, indossando per la prima volta la fascia da sindaco dopo la vittoria alle elezioni di domenica scorsa, è riuscito a far arrivare a Bozzolo il presidente del Coni per strappargli qualche promessa circa il recupero della parte coperta della piscina. “Fuori è tutto molto bello e sarebbe un peccato non restaurare anche la parte coperta, chiusa da dieci anni – ha detto Perri – . I costi per il recupero sono tanti (i gestori hanno indicato tre priorità: i serramenti, l’aerazione e il riscaldamento lanciando una cifra di 500 mila euro, ndr) ma il Coni, attraverso il Ministero, elabora progetti e richieste per distribuire  finanziamenti sia a fondo perduto che a tassi agevolati. Io sono venuto oggi perchè sono molto amico di Giuseppe (Torchio) e se posso gli darò davvero una mano. Ma voi non lasciatevi trovare impreparati, preparate il progetto così quando esce il bando sarete pronti a presentare la domanda”.

Perri poi, nel sottolineare l’importanza dello sport, ha sottolineato come 2 euro spesi in questa attività fisica ne facciano risparmiare almeno 4 nel settore della sanità. Aumentando anche a livello psicologico la fiducia nelle proprie capacità. “Anche il Santo Padre – ha detto Perri – ne parla spesso citando l’esempio di quel giovane che, sentendendosi poco valorizzato nel calcio, non rendeva nemmeno a scuola. Fino a quando gli è stata assegnata la fascia di capitano e ha cominciato a rendere al massimo sia nello sport che sui libri”.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti