I commenti sono chiusi

Flavio Caroli a Villa Medici per
speciale Rai nel contenitore
de "La Vita in Diretta"

Guai però a parlare di semplice divulgazione, tra un aneddoto e l’altro. “Divulgazione deriva da vulgus, mentre io preferisco parlare di comunicazione - ha detto il critico - . L’arte è vita e quindi è normale utilizzare aneddoti ed episodi, come del resto racconto anche nel mio ultimo libro Storia di artisti e di bastardi”.

SAN GIOVANNI IN CROCE – Sorpresa a San Giovanni in Croce. E un ospite graditissimo, e per questo accolto anche dal sindaco Pierguido Asinari, dalla responsabile Laura Nardi e da due delle guide turistiche, a Villa Medici del Vascello. L’uomo seduto sulla panchina, davanti alle telecamere del regista romano Luca Bugliarello, in posizione invidiabile perché all’ombra e con lo sfondo della dimora che fu di Cecilia Gallerani, la dama con l’ermellino dipinta da Leonardo da Vinci, è il professor Flavio Caroli, noto critico d’arte e volto conosciuto anche della tv.

Guai però a parlare di semplice divulgazione, tra un aneddoto e l’altro. “Divulgazione deriva da vulgus, ma non è giusto pensare che vi sia uno che spiega e il volgo, il popolo, che ascolta. Io preferisco parlare di comunicazione – ha precisato il critico – . L’arte è vita e quindi è normale utilizzare aneddoti ed episodi, come del resto racconto anche nel mio ultimo libro “Storia di artisti e di bastardi”: solo che in quell’opera parlo di artisti e bastardi di ieri, qui invece a Villa Medici di artisti e bastardi del Cinquecento”.

La visita di Caroli non era improvvisata, ma nemmeno così attesa. “Abbiamo deciso solo ieri (mercoledì, ndr) di girare proprio a San Giovanni” ha ammesso il critico al sindaco Pierguido Asinari, che lo ha invitato in una futura occasione anche per una visita di piacere e non solo “di lavoro”. Tre diverse location, dopo che la troupe aveva girato scorci in altri luoghi artistici di San Giovanni in Croce e San Martino del Lago, come Caruberto, sono state scelte per la trasmissione “La Vita in Diretta”, che dalla prossima settimana dedicherà su Rai 1, nel proprio nuovo contenitore estivo, una rubrica proprio ai luoghi più affascinanti e forse meno conosciuti, d’Italia. Come, appunto, Villa Medici del Vascello: non si sa ancora il giorno esatto in cui la puntata Casalasca andrà in onda, ma di certo sarà nella prima settimana, dunque da martedì a venerdì.

Accompagnato dalla moglie, peraltro, il professor Caroli ha un motivo in più per promuovere il territorio Casalasco, dove da anni è di casa, con la residenza estiva a San Martino del Lago. “La mia casa di San Martino è a due chilometri e mezzo da qui: l’ho appena risistemata – ha svelato Caroli – ed ho postato le foto su Instagram perché ne vado orgoglioso: ebbene, ho ricevuto subito un sacco di contatti”. Al passo coi tempi e coi social: il giusto linguaggio per rendere l’arte, prima ancora che la propria casa, davvero alla portata di tutti…

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti