Commenta

Pomì, Stevanovic resta
una bandiera rosa. E il beach
volley parte... in bicicletta

"Mi dispiace non essere li di persona - dice nel video Jovana - ma sono in Russia con la Nazionale. Voglio condividere con voi una bella notizia: resto anche quest'anno alla VBC Pomì Casalmaggiore. Sono contenta di essere qui per il mio quinto anno".

CASALMAGGIORE – La conferenza stampa tenutasi nel tardo pomeriggio di mercoledì 28 giugno presso la sede VBC Pomì alla Palestra Baslenga di Casalmaggiore ha riservato non poche sorprese e belle notizie per i numerosi presenti. Come primo punto della conferenza stampa è stato annunciato (come già comunicato) il cambio di sponsor tecnico con l’accordo giunto con la ditta spagnola Joma.

Si è passato poi all’evento più imminente: il Lega Volley Summer Tour 2017. E’ stata annunciata la squadra che prenderà il via alla consueta manifestazione estiva organizzata per il settimo anno consecutivo da Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport e che sfiderà la Savino del Bene Scandicci, la MyCicero Pesaro, il Team Saugella Monza, la Tradeco VolaAlto Caserta e la Battistelli S.G. Marignano nelle tappe che si terranno l’8-9 luglio a Pesaro, il 15-16 luglio a Riccione, il 22-23 luglio a Cesenatico e, per finire, il 29-30 luglio a Lignano Sabbiadoro. La formazione VBC, che avrà come sponsor sostenitori Stabili, Ekis, Apis, Ekletta, Iron’s Technology, Galvo e Zippo (che ha creato una linea di occhiali marchiati VBC Pomì), sarà allenata da Cristiano Lucchi, già secondo allenatore indoor della formazione rosa, e vedrà alternarsi sulla sabbia Valeria Caracuta, Imma Sirressi (prima conferma VBC Pomì 2017/2018), Francesca Napodano (fresca di ufficializzazione alla Baslenga), Giada Cecchetto, Svetlana Stojanova (beacher professionista), Valentina Zago (appena tornata a vestire la maglia rosa), Laura Saccomani, Laura Partenio, Ilaria Angelelli (già al collegiale Pomì nel 2016/2017), Sonja Percan e Mila Montano. E’ stato mostrato poi il primo capo Joma marchiato VBC Pomì.

E’ stato anche il momento per presentare le esclusive e-bike prodotte dalla ditta Ekletta di Pegognaga (MN) realizzate esclusivamente per la VBC. Ekletta nasce da un team affiatato di ingegneri che proviene da una grande e lunga esperienza nel mondo dell’auto, della moto e delle e-bike, nelle piu’ importanti aziende internazionali e che ha deciso di mettere insieme la propria esperienza e uniti da una grande passione per la mobilità intelligente. L’idea rivoluzionaria di riconcepire la e-bike come una vera e propria moto, porta Ekletta ad essere premiata come una tra le 10 miglior start up nel settore “Innovative made in Italy” all’interno del contest Start Lab di Unicredit.

Il secondo punto all’ordine del giorno ha sottolineato, ancora una volta, quanto sia ritenuto importante dalla società rosa allargare il numero di collaborazione con società pallavolistiche sempre più interessanti. E’ nata una fruttuosa collaborazione con la società Polisportiva Adrense per la prima squadra che nella stagione 2017/2018 prenderà parte al campionato di B1 essendo sfumata per un soffio la promozione in A2, ma che porterà il logo VBC sulle maglie anche di tutte le squadre giovanili. Questo sodalizio porterà anche all’organizzazione di futuri allenamenti congiunti con la squadra di Adro (BS).

Ma le sorprese non sono finite qui. Presentata da un messaggio di saluto arrivato direttamente da Ekaterinburg (Russia), dove si trova in trasferta con la propria Nazionale, è stata ufficializzata la riconferma di Jovana Stevanovic, da cinque anni alla Pomì Casalmaggiore. La giocatrice di Belgrado, che in maglia rosa ha vinto uno Scudetto, una Supercoppa Italiana ed una Champions League, vestirà ancora il “suo” numero 15. “Mi dispiace non essere li di persona – dice nel video Jovana – ma sono in Russia con la Nazionale. Voglio condividere con voi una bella notizia: resto anche quest’anno alla VBC Pomì Casalmaggiore. Sono contenta di essere qui per il mio quinto anno e spero tanto che ci divertiremo insieme anche questa stagione. Vi aspetto tutti al PalaRadi!”

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti