Un commento

Composad, interviene il
PD: "Si acceleri il
ripristino della legalità"

"Deve essere fatta chiarezza sul passato che ha portato la Viadana Facchini in questa situazione che è la base della responsabilità di quanto sta accadendo in queste settimane"

VIADANA – Dopo l’incontro di ieri sera promosso dall’Amministrazione sulla questione Composad, oggi ad intervenire è il PD. Basta con l’occupazione e sì al ripristino della legalità. Ma lo stesso partito chiede chiarezza sulla passata gestione di Viadana Facchini. Questo è il comunicato: “Relativamente a quanto sta accadendo alla Composad. È ora di dire basta. In primis basta perché L’accordo firmato tra le parti deve essere rispettato e deve essere gestito per evitare scontri tra lavoratori che oltre a riportarci indietro negli anni, non giovano a nessuno. Basta perché Bisogna ripristinare velocemente la legalità e permettere a Composad e alla nuova cooperativa di ripartire con il lavoro. Il diritto al lavoro va rispettato e non si comprende questa strumentalizzazione. Oggi il lavoro c’è come c’è la possibilità per passare alla nuova cooperativa ed è incomprensibile che non ci si iscriva. Basta perché deve essere fatta chiarezza sul passato che ha portato la Viadana Facchini in questa situazione che è la base della responsabilità di quanto sta accadendo in queste settimane. Basta perché Facciamo un appello anche ai cittadini “restiamo umani”. In questi giorni Abbiamo letto troppi commenti razzisti che non servono altro che inasprire la situazione”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Andrea Pisani

    Andate a cagare Pd, i saccenti intervengono sempre dopo, dispensando a profusione sagezza. E’ facile cosi, siete stati e sarete sempre ZECCHE, oggi ripulite dal radical borghese chic ma sempre ZECCHE, qui nessuno e’ fesso !!!