Commenta

La Trasporti Pesanti di Elvezio
Storti rileva la Volvo Truck
e salva 44 posti di lavoro

Il giudice delegato per l’amministrazione dei beni sequestrati Giuseppe Bersani ha stabilito che ad aggiudicarsi il ramo d’azienda è stata la Ti.Pi. (Trasporti Pesanti, appunto) di Casalmaggiore, di proprietà di Elvezio Storti: l’offerta di 2 milioni e 940mila euro è risultata dunque vincente, superando la Cavi 2 Spa.

PIACENZA/CASALMAGGIORE – La notizia giunge da Piacenza, parla del salvataggio di un marchio storico e ha come protagonista un imprenditore molto noto nel Casalasco: Elvezio Storti, originario di Casalmaggiore e titolare della Trasporti Pesanti che ha da qualche anno aperto un importante terminal a Piadena, ha infatti rilevato con la sua azienda la concessionaria di veicoli industriali Volvo Truck, salvando così 44 posti di lavoro.

La società che conteneva la Volvo Truck, come si legge sui principali siti di informazione di Piacenza, aveva sede proprio nel comune emiliano, si chiama Vip Srl ed è stata venduta il 19 giugno scorso dopo una gara in Tribunale. Il giudice delegato per l’amministrazione dei beni sequestrati Giuseppe Bersani ha stabilito che ad aggiudicarsi il ramo d’azienda è stata la Ti.Pi. (Trasporti Pesanti, appunto) di Casalmaggiore, di proprietà di Elvezio Storti: l’offerta di 2 milioni e 940mila euro è risultata dunque vincente, superando quella della Cavi 2 Spa.

La vicenda della Volvo Truck si allaccia al crollo del gruppo Dorini, finito anche in tribunale: questioni legali a causa delle quali il denaro incassato dalla cessione del ramo d’azienda finirà per lo più all’Agenzia delle Entrate, ovvero allo Stato, creditore principale del gruppo Dorini dopo la bancarotta. Va detto che la Volvo Truck di Piacenza non è un’azienda di poco conto, come testimonia anche il prezzo necessario per l’acquisto: si tratta infatti della più importante concessionaria di mezzi pesanti Volvo in Italia. Sulla vicenda giudiziaria, che ha portato al patteggiamento di otto coinvolti nel processo, non approfondiamo oltre. Perché la notizia che riguarda il Casalasco, ed Elvezio Storti, stavolta è solo positiva e salva 44 posti di lavoro.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti