Cronaca
Commenta

Ladro maldestro tenta di aprire porta col martello e sveglia tutto il quartiere

Nonostante il buio e la concitazione la signora ha poi raccontato di essere risucita a scorgere l’uomo, uno sconosciuto non tanto alto con in una mano una specie di sacca e dall’altra il martello

BOZZOLO – Un ladro maldestro ha cercato di entrare in una casa di Bozzolo l’altra notte a colpi di martello. E’ successo in una villa di via Colombo, una zona residenziale dalle parti dell’Ospedale già in passato teatro di numerosi furti.

Non si comprende come lo sconosciuto abbia pensato di abbattere la porta in maniera cosi rumorosa. Forse pensava che i residenti fossero al mare e quindi di poter agire indisturbato. Invece il forte rumore, che ha messo in allarme anche tutto il quartiere, ha svegliato la padrona di casa la quale si è alzata dal letto per capire cosa stesse accadendo.

Quando anche lei ha udito distintamente le martellate provenire dall’ingresso ha cominciato a urlare cercando di svegliare il marito e chiedendo di chiamare i Carabinieri. La signora non si è persa d’animo ed ha proseguito sino ad arrivare proprio davanti alla porta in tempo per vedere un uomo fuggire dal giardino e scavalcare la recinzione scomparendo alla visuale.

Nonostante il buio e la concitazione la signora ha poi raccontato di essere risucita a scorgere l’uomo, uno sconosciuto non tanto alto con in una mano una specie di sacca e dall’altra il martello con cui intendeva sfondare l’ingresso per entrare.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti