Commenta

Rotary CVS, si insedia il
nuovo presidente, il viadanese
Alessandro Gnaccarini

Solidarietà a livello territoriale e internazionale, promuovendo iniziative e services con lo spirito generoso di sempre; pace in quanto, durante le varie serate dell'anno, verranno affrontati vari tipi di "guerra".
Nella foto il nuovo presidente Alessandro Gnaccarini

VIADANA/LUZZARA (RE) – Amicizia, solidarietà, pace e benevolenza fra i popoli: saranno alcuni dei punti forti indicati da Paul Harris, fondatore del Rotary, a connotare l’annata 2017-2018 del Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta.

Ne ha parlato domenica 9 luglio il nuovo presidente, il viadanese Alessandro Gnaccarini: conviviali, gite, ricordo dei soci scomparsi, sinergie con gli altri Club e l’ingresso di nuovi soci per cementare lo spirito di amicizia; solidarietà a livello territoriale e internazionale, promuovendo iniziative e services con lo spirito generoso di sempre; pace in quanto, durante le varie serate dell’anno, verranno affrontati vari tipi di “guerra”: esperti parleranno di terrorismo islamico, ma anche presenzieranno per valutare la “guerra” fra la cucina mantovana e quella cremonese, o fra le “bollicine” italiane e quelle francesi, per raccontare come difendersi da procacciatori d’affari, commercialisti senza scrupoli e dal fisco prepotente.

Sarà inoltre dato spazio al premio Toson D’Oro, concerti, temi spaziali, storia locale, funzioni del cervello… Affiancheranno Gnaccarini in questo intenso anno Elena Anghinelli (la presidente uscente), Fermo Zanichelli (segretario), Vincenzo Corbisiero (tesoriere), Ermes Galli ed Enzo Rosa come vice presidenti, Gianluca Bocchi (il presidente designato per l’anno 2018-2019), Mario Fazzi (segretario esecutivo) e il prefetto Duilio Flisi; consiglieri saranno Gabriella Mora, Giancarlo Belluzzi, Paolo Maestrini, Cristina Torricelli e Massimo Mori.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti