Commenta

Tour dei cantieri: ecco come
sta cambiando Casalmaggiore
tra scuole, rotonde e strade

“Abbiamo ereditati diversi problemi - ha voluto sottolineare lo stesso Bongiovanni con riferimento anche alle precedenti amministrazioni - che dopo quasi tre anni abbiamo praticamente risolto. Nel mentre abbiamo portato avanti anche alcune nostre idee, che avevamo in testa sin da inizio mandato”.

CASALMAGGIORE – Un tour dei cantieri in due riprese, ossia tra mercoledì e giovedì scorsi. Lo hanno portato a termine il sindaco Filippo Bongiovanni e l’assessore ai Lavori Pubblici Vanni Leoni per l’amministrazione di Casalmaggiore. Un modo per fare il punto, per capire come procedono i lavori pubblici, appunto, a Casalmaggiore e anche per programmare nuovi interventi. “Abbiamo ereditati diversi problemi – ha voluto sottolineare lo stesso Bongiovanni con riferimento anche alle precedenti amministrazioni – che dopo quasi tre anni abbiamo praticamente risolto. Nel mentre abbiamo portato avanti anche alcune nostre idee, che avevamo in testa sin da inizio mandato”.

Nella foto i lavori alla scuola di Vicomoscano

E allora vediamoli, nel dettaglio, i cantieri aperti o in fase di ultimazione, tenendo conto che qualche risultato inizia già a intravedersi, come confermano le fotografie inviate dallo stesso sindaco. Per esempio la scuola di Vicomoscano, con l’importante ampliamento, dovrebbe rispettare il cronoprogramma dopo qualche problema emerso nei mesi scorsi ed essere consegnata con l’inizio dell’anno scolastico, dunque tra fine agosto e inizio settembre: ora che i pavimenti sono stati realizzati, martedì, per capirsi, verranno montate le finestre, dopo di che mancherà solo il mobilio interno.

Nella foto i lavori alla rotonda Cogeme

Altra operazione importante è quella che riguarda la realizzazione della rotonda Cogeme: anche qui cronoprogramma rispettato, piccolo inghippo con la rete del gas risolto nei giorni scorsi, e per l’autunno 2017 la rotatoria dovrebbe essere consegnata all’amministrazione, provando così a eliminare un problema viabilistico non di poco conto, in un incrocio maledetto, costato la vita in passato ad alcuni utenti deboli della strada.

Nella foto i lavori in via delle Salde

Si passa poi agli asfalti e alla sistemazione di diverse vie di Casalmaggiore. Via delle Salde, ad esempio, ha costituito per anni un grosso problema, anche a causa del passaggio dei mezzi pesanti di Azotal, che non a caso si è fatta carico di parte della spesa. I lavori, che si aggirano sui 50mila euro, sono stati assegnati alla ditta Mantovagricoltura di Rodigo.

Nella foto i lavori in via Foscolo

Nella foto i lavori in via Martiri di Cefalonia

Novità anche per via Foscolo, che nella parte iniziale sarà asfaltata, pure qui con un intervento richiesto da tempo dai residenti. Discorso identico per via Martiri di Cefalonia, poco distante da via Adua, prima ghiaiata ma con i residenti in attesa della promessa – anche da amministrazioni precedenti – asfaltatura. Che nei giorni scorsi è stata perfezionata. Chiude il tour la zona di via Paul Harris e del supermercato Conad: la stessa Conad ha iniziato i lavori di apertura del piazzale antistante il supermercato sull’Asolana con sboccò verso destra, ossia in direzione Cremona; il comune invece ha completato il parcheggio di via Paul Harris, che ora è molto vicina all’inaugurazione e all’apertura su via Petofi e con sbocco sempre sulla provinciale Asolana.

Nella foto i lavori in via Harris

Nella foto i lavori al supermercato Conad

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti