Commenta

Ghezzi (Lega Nord): "Contenti
per i soldi a Sabbioneta,
che siano spesi bene!"

E’ innegabile come Regione Lombardia, alla luce del prossimo referendum per l'autonomia regionale (22 ottobre), resti l'unico ente in grado di aiutare comuni e realtà locali.

SABBIONETA – Felici dei soldi che dalla Regione (unico ente che ancora riesce ad aiutare realtà locali) arrivano a Sabbioneta, Ma che vengano ben spesi. Questo fa sapere la Lega Nord di Sabbioneta per bocca del proprio segretario, Lorena Ghezzi. “Quando arrivano soldi a Sabbioneta non si può che esserne contenti. Questa volta arriveranno 26 mila euro da Regione Lombardia per il progetto “Oltre#mura: rivelare, raccontare, condividere il patrimonio culturale di Sabbioneta”. La Lega Nord di Sabbioneta ringrazia Regione Lombardia per questo finanziamento e nel contempo si augura che non vengano sprecati o perduti nemmeno pochi centesimi di questa somma per inadempienze procedurali o per utilizzi impropri di un bando ben specifico, finalizzato infatti, alla promozione culturale del territorio sabbionetano. Sembrano auspici superflui, ma occorre un richiamo alla legittimità degli impegni alla luce dei bandi persi per mancanza di firme o strambi ” volta via” per giustificare un
dubbio utilizzo di un veicolo ricevuto dal comune per scopi ben precisi ed utilizzato per altre e svariate faccende (si fa riferimento al pulmino 9 posti ottenuto dal Distretto di Attrattività Territoriale, da utilizzarsi per scopi turistici e adoperato invece per trasferte di dipendenti comunali, recupero ospiti, servizio scuolabus ecc…) così come dichiarato dal Sindaco stesso nel consiglio comunale di 21 luglio u.s.. E’ innegabile come Regione Lombardia, alla luce del prossimo referendum per l’autonomia regionale (22 ottobre), resti l’unico ente in grado di aiutare comuni e realtà locali. Con una Lombardia con più autonomia fiscale è dunque evidente come anche noi Sabbionetani potremo avere vantaggi da una vittoria del SÌ per l’autonomia il 22 ottobre prossimo”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti