Commenta

San Lorenzo, abbandono di
rifiuti ma la municipale trova
tracce del presunto colpevole

Mario Bazzani: "Ancora abbandono di rifiuti sul territorio: 3 sacchi davanti al cimitero di San Lorenzo. Questa volta dovremmo riuscire ad individuate il responsabile. La Polizia Locale ha trovato elementi per l'identificazione"

TORRE DE PICENARDI – Potrebbe avere storia breve la bravata dell’intelligente cittadino che ha deciso di abbandonare i propri rifiuti nei pressi del cimitero di San Lorenzo, come se nulla fosse. A farlo sapere il sindaco di Torre de’ Picenardi, Mario Bazzani: “Ancora abbandono di rifiuti sul territorio: 3 sacchi davanti al cimitero di San Lorenzo. Questa volta dovremmo riuscire ad individuate il responsabile. La Polizia Locale ha trovato elementi per l’identificazione”.

Il prode rischia quantomeno una multa. La legge punisce l’abbandono di rifiuti con la sanzione amministrativa pecuniaria da 105 a 620 euro. Se l’abbandono di rifiuti sul suolo riguarda rifiuti non pericolosi e non ingombranti si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 25 a 155 euro. Il colpevole è inoltre tenuto a procedere alla rimozione, all’avvio a recupero o allo smaltimento dei rifiuti ed al ripristino dello stato dei luoghi (in caso di mancato ottemperamento scattano sanzioni penali piuttosto gravi).

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti