Commenta

Nuotata di Ferragosto tra le
due canottieri alla quinta edizione
60 prodi tra Amici del Po ed Eridanea

Un gruppo colorato, goliardico, che non ha perso la voglia di divertirsi. Palloncini colorati, materassini e gonfiabili. Non una gara, ma una nuotata tranquilla (salvo i pochi che l'hanno presa un po' più sul serio) tra amici. Una sessantina quest'anno, un numero mai raggiunto prima.

CASALMAGGIORE – La città é – senza ombra di dubbio – il suo fiume. A ricordarlo, per il quinto anno consecutivo, il gruppo di nuotatori che ha deciso di gettarsi nelle acque del fiume all’altezza degli Amici del Po per attraccare all’altra Canottieri, l’Eridanea.

Un gruppo colorato, goliardico, che non ha perso la voglia di divertirsi. Palloncini colorati, materassini e gonfiabili vari. Non una gara, ma una nuotata tranquilla (salvo i pochi che l’hanno presa un po’ più sul serio) tra amici. Una sessantina quest’anno, un numero mai raggiunto prima.

A dare il via il presidente degli Amici del Po Paolo Antonini. Al termine, dopo l’attracco all’Eridanea, le classiche foto di rito ed il tradizionale ed augurale brindisi.

Nazzareno Condina

Foto: Paolo Mangoni (Fotocine Casalasco)

Foto gruppo: Angelo Crippa

 

© Riproduzione riservata
Commenti