Commenta

Parma, rapinata la farmacia di
Pierdante Federici in via Volturno,
farmaciste minacciate col cutter

Le dottoresse, spaventate, hanno aperto le casse e consegnato quello che c'era dentro. Un centinaio di euro poiché poco prima le casse erano state svuotate e l'incasso di giornata messo al sicuro. I rapinatori poi sono scappati

PARMA – E’ la farmacia di Pierdante Federici, figlio del medico Giannino Federici quella rapinata ieri sera, poco dopo le 18.30, in via Volturno a Parma. Due rapinatori, a volto travisato ed armati di cutter sono entrati nell’attività e, minacciando le due farmaciste in servizio hanno loro intimato di aprire la cassa e consegnare il bottino. Al momento della rapina all’interno della farmacia era presente anche un cliente.

Le dottoresse, spaventate, hanno aperto le casse e consegnato quello che c’era dentro. Un centinaio di euro poiché poco prima le casse erano state svuotate e l’incasso di giornata messo al sicuro. I rapinatori poi sono scappati in strada a piedi verso via Ricci dove li attendeva un complice a bordo di un’autovettura. Da lì hanno fatto perdere le proprie tracce.

Sul posto è immediatamente giunta la Squadra Mobile che ha avviato le indagini.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti