Cronaca
Commenta

Sabbioneta: il bullismo al centro di una serie di incontri col placet CE

All’organizzazione dell’evento a livello locale ha contribuito il Sabben Group mentre i ragazzi stranieri arrivano dalla Kooperative Fjalet svedese e Municipalità finlandese Lahti. Il tutto avviene grazie al finanziamento della Commissione europea tramite il programma Erasmus.

SABBIONETA – La questione del bullismo e le sue pesanti conseguenze tra i giovani saranno al centro di una serie di incontri che si terranno a Sabbioneta nei primi giorni di settembre. Si tratta di un progetto europeo che vede coinvolti una trentina di giovani provenienti da Italia, Svezia e Finlandia. I ragazzi, tra i 14 e i 18 anni, affronteranno in incontri programmati a Sabbioneta tra il 3 e il 9 settembre, il fastidioso fenomeno del bullismo cercando di affrontarne tutti gli aspetti e tentando anche di giungere a delle soluzioni necessarie ad eliminare il problema o per lo meno a limitarne il più possibile i danni. All’organizzazione dell’evento a livello locale ha contribuito il Sabben Group mentre i ragazzi stranieri arrivano dalla Kooperative Fjalet svedese e Municipalità finlandese Lahti. Il tutto avviene grazie al finanziamento della Commissione europea tramite il programma Erasmus. Il gruppo sabbionetano Sabben nei giorni scorsi ha cominciato una selezione di giovani per il progetto “Speak out! Giovani europei contro il bullismo”  da tenersi a Pomponesco con una decina di giovani partecipanti.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti