Commenta

Calvatone, trovato morto in
casa, per probabile infarto a
44 anni, Massimiliano Fasani

Stamattina, visto che non rispondeva, sono stati allertati i vigili del fuoco. Gli uomini sono riusciti ad entrare in casa ma ormai per Massimiliano non c’era più nulla da fare. Da un primo esame un probabile infarto ne ha fatto terminare anzitempo la vita

CALVATONE – E’ stato trovato senza vita, deceduto per un probabile arresto cardiaco Massimiliano Fasani, 44 anni, residente a Calvatone. L’uomo lavorava a Casalmaggiore, presso la Marcegaglia, dopo aver avuto un’attività sua a Piadena. Viveva solo in una casa non distante da quella della mamma in via Santa Maria. Stamattina, visto che non rispondeva, sono stati allertati i vigili del fuoco. Gli uomini sono riusciti ad entrare in casa ma ormai per Massimiliano non c’era più nulla da fare. Da un primo esame un probabile infarto ne ha fatto terminare anzitempo la vita. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Casalmaggiore.

R.P. & N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti