Commenta

Santa Chiara, tutte diplomate
le allieve del corso ASA: e
il lavoro c'è per tutte

Si tratta di un risultato molto importante, infatti molte di loro, già la settimana successiva alla qualifica, avevano pronto un contratto presso le strutture in cui hanno svolto il tirocinio. Altre sono state contattate da agenzie private. Altra nota di merito del corso: tutte le allieve uscite anche negli anni precedenti lavorano.

CASALMAGGIORE – Si è chiuso con pieno successo anche quest’anno il corso per Ausiliario Socio Assistenziale (A.S.A.) iniziato il 7 novembre scorso; all’esame finale, condotto da una commissione nominata da Regione Lombardia più due membri interni, sono state ammesse tutte le corsiste.

Il corso coordinato presso l’Istituto Santa Chiara dalla dott.ssa Barbiani, ha la durata di 800 ore, di cui 450 di teoria e pratica presso la Fondazione  e le restanti i 350 ore di tirocinio, che si  svolge presso le varie strutture del casalasco, che dimostrano sempre molta disponibilità ad accogliere le nostre allieve.

Si tratta di un risultato molto importante, infatti molte di loro, già la settimana successiva alla qualifica, avevano pronto un contratto presso le strutture in cui hanno svolto il tirocinio.
Altre sono state contattate da agenzie private. Altra nota di merito del corso: tutte le allieve uscite anche negli anni precedenti lavorano.

Questi i nominativi delle allieve qualificate: Iryna Atamanyuk, Alessia Dall’Alio, Nadege Akassi Ehouman, Khady Diallo, Teuta Kamberi, Hinmilses Cardet Maroto, Amandeep Kaur, Simerjeet Kaur, Besjona Shuli, Nataliya Skotynyanska.

Un settore, quello A.S.A. molto richiesto dal mondo del lavoro sicuramente, ma anche socialmente utile, poichè offre al mondo femminile sbocchi rilevanti e alla società utili elementi per la definitiva integrazione di famiglie che grazie al lavoro possono smettere di considerarsi ‘straniere’. Sono aperte le iscrizioni per il prossimo A.F.  dei corsi ASA, OSS e Riqualifica ASA/OSS, che partiranno come sempre in autunno.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti