Commenta

Viadana, nuova esposizione nelle
vetrine dell'ex Galleria Bedoli
Iohannis Baptistae Homanni

L'iniziativa, promossa dall'Assessorato alla Cultura e realizzata in collaborazione con gli attori operanti all’interno del MuVi Antonio Aliani, Alessandro Bosoni, Daniela Benedetti, Elena Valli, Gianfranco Bettoni e Paolo Conti ha l'obiettivo di rendere fruibile l'immenso patrimonio custodito al MuVi.

VIADANA – Nuova esposizione presso le vetrine della ex Galleria “G. Bedoli” di piazza Matteotti tratta da una selezione delle Civiche Raccolte di Viadana. L’iniziativa, promossa dall’Assessorato alla Cultura e realizzata in collaborazione con gli attori operanti all’interno del MuVi Antonio Aliani, Alessandro Bosoni, Daniela Benedetti, Elena Valli, Gianfranco Bettoni e Paolo Conti, ha l’obiettivo di rendere fruibile l’immenso patrimonio custodito al MuVi.

Da oggi sono in esposizione le riproduzioni dell’Atlas Novus Terrarum Orbis Imperia, opera di Iohannis Baptistae Homanni, stampata a Norimberga nel 1743. Il prestigioso volume, straordinariamente conservato nella incisione e nella coloritura, è in deposito nel Fondo Antico della Biblioteca Comunale.

Nella prima vetrina campeggia la grande stampa che riproduce il frontespizio dell’opera (nell’originale cm 29×50 ca.) e raffigura due giganti che, in piedi sul globo terrestre, reggono il cielo tra stormi di uccelli diurni tra i raggi del sole (a sinistra) e notturni (a destra.). Lo spazio inferiore è occupato da più figure tra le quali si riconoscono Venere, Nettuno, Mercurio, Cerere, Eolo. Al fondo, in una cornice a festoni, il titolo, l’autore, la provenienza e le dedicazioni.

Ai lati del frontespizio un “indice” delle tavole e un Planisfero celeste. Nella seconda vetrina, le carte dell’Europa, della zona danubiana e greca con isole, infine un particolare dalla carta d’Italia con porzioni delle province di Mantova, Cremona, Parma e Reggio Emilia. “Colgo l’occasione – ha detto l’assessore alla cultura Ilaria Zucchini – per ringraziare tutte le professionalità che fanno parte del tavolo di lavoro del Mu.Vi”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti