Ultim'ora
Commenta

Carlo Pellegri nuovo presidente
Lions Casalmaggiore si
presenta: "A servizio comunità"

“Non abbiamo più tempo per noi stessi ne per gli altri. Secondo un calcolo di vita media vissuta io ho a disposizione 360 mila ore per stare su questa terra. Partendo da tale considerazione ho deciso di realizzare un service che si chiamerà la 'Banca del tempo"

PIADENA – Una serata semplice ed elegante allo stesso momento. Con un’atmosfera di vera cordialità e disponibilità anche verso gli ospiti appena arrivati alla conviviale, accolti con sincero spirito di amicizia. Che poi è una delle caratteristiche e il principio fondante degli appartenenti al Lions il cui Club di Casalmaggiore ha iniziato l’attività venerdi con il nuovo presidente Carlo Pellegri a cui è stata affidata la conduzione dell’annata 2017/2018.

La conviviale si è tenuta al ristorante Saten di Piadena dove è stata servita una cena gustosa ed equilibrata dopo il tradizionale ascolto dei tre inni, oltre a quello europeo ed italiano anche quello indiano in onore del presidente internazionale del Club. La missione lionistica si è percepita sin dalle prime parole dell’avvocato Pellegri quando ha esortato a cambiare il volto dell’indifferenza “Non abbiamo più tempo per noi stessi ne per gli altri. Secondo un calcolo di vita media vissuta io ho a disposizione 360 mila ore per stare su questa terra. Partendo da tale considerazione ho deciso di realizzare un service che si chiamerà la ‘Banca del tempo’. Il tempo che assieme a voi metterò al servizio della comunità, a disposizione di quelle associazioni di volontariato insieme alle quali realizzare questo percorso di aiuto esostegno per le persone disagiate”.

Il presidente del Lions Club poi ha ricordato il progetto “dote sport” attraverso il quale avviare i ragazzi allo sport pagando la quota d’iscrizione a quelli in difficoltà. Nel discorso della solidarietà si è poi inserito il sostegno alla Croce Rossa di Casalmaggiore impegnata nella realizzazione della prestigiosa sede in via Repubblica. A tale proposito sono stati venduti un centinaio di righelli scolastici che hanno fruttato in pochi minuti la belllezza di 165 euro. Tanto da meritare al Club il diritto di entrare nell’album marmoreo dell’Ente e chissà forse un giorno la possibilità di avere la sede nella medesima struttura.

Durante la cena ci sono stati anche due momenti per cosi dire priovati portati alla conoscenza degli ospiti che si sono uniti in un caloroso applauso. Si trattava del compleanno del socio Roberto Asinari e l’imminente matrimonio del presidente con Stefania tra le cui braccia le socie hanno depositato un bel bouque di fiori. Pellegri ha poi presentato il consiglio che lo accompagnerà durante l’annata, da Cristiano Albertoni nel ruolo di presidente a Marianna Tosi cerimoniere, Carla Visioli tesoriere, Daniele Martani segretario, Livio Enrico presidente Comitato soci, Paolo Bini, Fiorenzo Bozzetti e Carlo Maffezzoli come consiglieri.

Erano presenti alla serata Elisa Gozzi in veste di presidente del Rotary Piadena Oglio Chiese, Angelo Favagrossa e Alberto Guarandi rispettivamente presidente e cerimoniere Lion club Sabbioneta Nova Civitas. Il motto lanciato dal presidente energico e stimolante “Hic sunt leones” qui ci sono i leoni.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti