Commenta

La prima gioia di Duranti
nella corsa Città di Bozzolo:
bella risposta del pubblico

L’attacco decisivo di Duranti è giunto nella parte finale del tracciato, negli ultimi 3 km per la precisione, e ha permesso al vincitore di staccare di 11 secondi Mattia De Mori (Delio Gallina Colosio), con Gregorio Ferri (General Store bottoli Zardini) al terzo posto.

BOZZOLO – E’ stata la prima volta di Jalel Duranti, velocista classe 1994 di Genivolta della Viris Maserati Sisal Chiaravalli L&L che a Bozzolo ha colto sabato la sua prima affermazione stagionale per distacco conquistando la 57esima Coppa Città di Bozzolo per Elite e Under 23 e il 42esimo Trofeo Avis Bozzolo.

Ma è stata soprattutto una festa per il comune mantovano, che aveva deciso di spostare la storica corsa, ideata nei suoi primi anni addirittura dallo storico parroco don Primo Mazzolari, dalla collocazione infrasettimanale consueta al sabato, per favorire anche un maggiore afflusso di spettatori, che in effetti c’è stato. L’attacco decisivo di Duranti è giunto nella parte finale del tracciato, negli ultimi 3 km per la precisione, e ha permesso al vincitore di staccare di 11 secondi Mattia De Mori (Delio Gallina Colosio), con Gregorio Ferri (General Store bottoli Zardini) al terzo posto.

La gara, inserita nel challenge dell’Oglio, con Calvatone e Acquanegra sul Chiese, e anche nel 22esimo Gran Premio Prestigio d’Oro Challenge, consistente in dieci prestigiose prove tra le Regioni Veneto e Lombardia, è stata organizzata dal Gruppo Sportivo Avis, dalla locale Pro Loco, dalla Federazione Ciclistica Mantovana e dall’Uc Ceresarese. Per il comune erano presenti il vicesindaco Giampaolo Bosi con fascia tricolore (il sindaco Torchio era a Roma per festeggiare il Corpo della Gendarmeria Vaticana) e con la bandiera a scacchi, e ancora Amanda Peraro e Karima Naoui.

Di seguito i primi dieci classificati in una corsa che ha visto partire 79 corridori su 124 iscritti, con 54 atleti giunti all’arrivo:
1. Jalel Duranti (Viris Maserati Sisal Matchpoint) km 100 in 2h18’12” media: 43,415 km/h
2. Mattia De Mori (Delio Gallina Colosio) a 11″
3. Gregorio Ferri (General Store bottoli Zardini)
4. Niko Colonna (Altopack)
5. Filippo Fiorelli (Beltrami)
6. Federico Orlandi (Gavardo)
7. Gianmarco Begnoni (General Store bottoli Zardini) a 37″
8. Samuele Zambelli (Viris Maserati)
9. Christian Bassani (Team VVF)
10. Matteo Alban (Altopack)

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti