Commenta

Continental Shield, Viadana
sfida Calvisano. Frati:
"Mi aspetto una reazione"

Il Coach: "Mi aspetto una grande reazione dai miei ragazzi, sappiamo di essere meglio rispetto a quanto fatto vedere contro i portoghesi del CDUL e Calvisano è l'avversario migliore per dimostrarlo".
Foto: Duke

VIADANA – Dopo la sbandata di sabato scorse contro il CDUL di Lisbona, il Rugby Viadana 1970 torna in campo, per la prima volta dall’inizio del campionato fuori casa, al Pata Stadium casa del Rugby Calvisano per la seconda giornata di Continental Shield. Calcio d’inizio fissato per le ore 15.

Le parole di Coach Frati: “Sabato affronteremo una squadra che probabimente si trova nel medesimo stato d’animo in cui ci troviamo anche noi, delusi dal risultato ottenuto nel primo turno di Continental Shield.

Mi aspetto una grande reazione dai miei ragazzi, sappiamo di essere meglio rispetto a quanto fatto vedere contro i portoghesi del CDUL e Calvisano è l’avversario migliore per dimostrarlo.

Migliore perchè sono i campioni d’Italia, e sono in assoluto la squadra più forte del nostro campionato, un avversario quindi che non fornirà nessun alibi sul fatto che potremmo andare ad affrontarlo sottovalutando l’impegno. – uno sguardo agli avversari – Calvisano gioca un rugby totale, completo ed equilibrato in ogni reparto, quest’anno stanno segnando tanto da palloni recuperati o azioni di contrattacco, il focus nostro quindi sarà sul non concedere turn over e utilizzare il piede in maniera precisa ed intelligente, cercando di limitare al massimo i loro key players, Tuivaiti, Semezato e Paz.”

Questo il XV che affronterà il Rugby Calvisano: Biondelli; Amdasi, Finco, Tizzi, Spinelli, Rojas, Gregorio, Grigolon, Moreschi, Denti And. ©, Caila, Orlandi, Brandolini, Silva, Bergonzini. A disp.: Ceciliani, Breglia, Denti Ant., Chiappini, Gelati, Bacchi, May, Delnevo.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti