Commenta

Farmacia Comunale, lavori
terminati: la facciata
torna all'antico splendore

“Un ringraziamento - ha concluso Ponticelli - all'Amministrazione Comunale sindaco Filippo Bongiovanni, vicesindaco Giovanni Leoni e all’ingegner Enrico Rossi dell'ufficio tecnico per aver appoggiato in toto il progetto"

CASALMAGGIORE – Estetica e funzionalità, bilancio e servizio. Quando questi quattro elementi si coniugano insieme siamo di fronte ad un’eccellenza. E un’eccellenza è AFM che questa mattina, e con una settimana di anticipo rispetto ai tempi previsti, ha inaugurato la nuova facciata della farmacia comunale di Piazza Garibaldi. Un lavoro puntiglioso quello portato a termine dalla PCP Costruzioni di Torricella del Pizzo, che ha riportato all’antico splendore anche la pensilina liberty, un pezzo importante della storia della città che il tempo aveva intaccato rendendola (soprattutto per il vetro) anche pericolosa.

Al vetro è stato sostituito il plexiglass, le rose della lavorazione del ferro sono state liberate dalla ruggine e restituite allo splendore originario. “Finalmente – ha spiegato il presidente di AFM Marco Ponticelli – siamo giunti al termine dei lavori di restauro conservativo che ha interessato la facciata dell’immobile ospitante la farmacia comunale di Casalmaggiore e parte del vicino Bar Centrale oltre che delle due pensiline in stile liberty. L’immobile restaurato è di proprietà sia dell’azienda AFM per il piano terreno e del Comune al primo piano, dove c’è l’auditorium Santa Croce. E’ la prima tranche dei lavori che hanno riportato all’antico splendore la facciata del’ex Chiesa di S. Croce (ora farmacia comunale, ndr) ed onorato i 102 di storia della stessa farmacia”.

La farmacia di Comunale di Casalmaggiore è tra le farmacie più antiche della provincia di Cremona. Ha oltrepassato il secolo di storia nell’ubicazione attuale. Prima di essere dove è adesso era sita dall’altra parte della strada, dove adesso c’è la banca. “I lavori di restauro – prosegue Ponticelli – di fatto sono terminati con una settimana di anticipo rispetto il crono programma prefissato grazie all’eccellente opera dell’impresa PCP Costruzioni di Torricella del Pizzo rappresentata dal titolare Giovanni Pagliarini che ha svolto un lavoro perfetto confermando la sua impresa tra le eccellenti realtà del nostro territorio. La direzione lavori e coordinamento delle attività è stata condotta in modo egregio dal geometra Stefano Busi che ha seguito fedelmente il progetto redatto dall’architetto Erica Bossi, entrambi dello studio associato del geometra Busi”. All’architetto Erica Bossi c’è da fare un encomio per l’approfondita ricerca negli archivi della storia della struttura. Una ricerca che ha portato al pregio del recupero della facciata e – nota chic in vetrina in farmacia – al recupero di una vecchia foto in cui la piazza con la farmacia è ancora agli albori e si vede il binario del tramvai e la pompa di benzina che un tempo era collocata proprio di fronte alla farmacia.

La seconda tranche di lavori che interesserà il lato dell’immobile su via azzo porzio verrà realizzata a fine marzo 2018 con sistemazione di tutto il tetto”. Il nastro simbolico di inaugurazione è stato tagliato dalla piccola mascotte del nostro Comune Mietta “Una bambina – ha aggiunto il presidente di AFM – che ci regala sempre un sorriso e tanta gioia oltre che nuovi stimoli per affrontare le difficoltà della vita”, attorniata dalle farmaciste.

“Un ringraziamento – ha concluso Ponticelli – all’Amministrazione Comunale sindaco Filippo Bongiovanni, vicesindaco Giovanni Leoni e all’ingegner Enrico Rossi dell’ufficio tecnico per aver appoggiato in toto il progetto e favorito in tempi record l’iter burocratico. Un ringraziamento particolare a tutta la clientela che da tempo ci sostiene e pertanto ci consente di realizzare nuovi progetti a vantaggio della nostra Comunità”.

Il sindaco Filippo Bongiovanni ha ringraziato l’azienda farmaceutica per il lavoro sin qui svolto. Un lavoro di pregio che è solo l’inizio di un progetto di adeguamento della struttura alle esigenze dell’utenza che vedrà altre novità nei prossimi mesi. Un cammino fatto – con un occhio sempre attento ai bilanci – dal presidente Marco Ponticelli che ha tenuto fede a tutte le promesse, ripagato in pieno la fiducia dell’amministrazione. Un presidente che sta lavorando in maniera egregia a favore di tutta la comunità.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti