Commenta

Orientamento scolastico:
venerdì al Mu.Vi il salone
viadanese dello studente

E' "Viadana Orienta" che si terrà il 10 novembre dalle 9 a cura del professor Pietro Lombardo. Alla manifestazione dedicata all'orientamento scolastico sono invitati studenti, genitori e docenti

VIADANA – Anche quest’anno, grazie alla sinergia tra Assessorato all’Istruzione, Biblioteca Comunale e Scuole di Viadana (I.C. Parazzi, I.C. Viadana, I.C. San Matteo, Istituto Superiore “E. Sanfelice”, Istituto Superiore “San Giovanni Bosco”, IAL), si terrà per i ragazzi delle classi terze di scuola secondaria di primo grado del territorio viadanese, la giornata dedicata all’orientamento scolastico. Un vero e proprio salone viadanese dello studente animerà il Mu.Vi. nella mattinata di venerdì 10 novembre quando Pietro Lombardo del Centro Studi Evolution di Verona terrà due conferenze dedicate ai ragazzi in procinto di fare una scelta importante all’interno del percorso scolastico, ovvero la decisione inerente l’istituto superiore a cui iscriversi il prossimo anno. Un incontro motivazionale, che precede i rispettivi open days delle varie scuole, dal titolo “Chi vuoi essere da grande?” dove Lombardo condurrà i ragazzi in un coinvolgente
viaggio di riflessione, utile a conoscersi per scegliere meglio. Dopo la conferenza, gli studenti potranno fermarsi ai vari stand degli istituti superiori viadanesi per avere un primo approccio al mondo della scuola secondaria di secondo grado: docenti e alunni delle superiori saranno a disposizione per illustrare l’offerta formativa e rispondere alle curiosità dei ragazzi di terza. Quest’anno si è pensato di arricchire la proposta, allestendo accanto ai vari stand una vetrina di libri e film in grado di aiutare i ragazzi nella scelta, ma anche docenti e genitori nell’accompagnarli in questo momento importante. Le conferenze sono aperte anche ai genitori interessati tramite videoconferenza all’interno del Mu.Vi. Ingresso e trasporto gratuiti, offerti dall’amministrazione comunale.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti