Commenta

Lottizzazione "Taverna",
comune escute la fidejussione
e completa urbanizzazione

La ditta M.F. è passata in procedura fallimentare e non è riuscita a completare l’urbanizzazione: mancano in particolare il tappetino di asfalto e alcuni segnali stradali, oltre ad altre finiture. Il comune di Casalmaggiore è così intervenuto.

CASALBELLOTTO (CASALMAGGIORE) – Lavori di urbanizzazione attesi e ora in vista per quanto concerne la cosiddetta lottizzazione “Taverna” a Casalbellotto, frazione di Casalmaggiore, figlia di un accordo del 2006. Si tratta di una parte residenziale costruita in via Emanuela Setti Carraro e via Speri dalla ditta M.F. costruzioni dietro il ristorante “Tavernetta”, che si trova in fregio alla Castelnovese.

La ditta M.F. è passata in procedura fallimentare e non è riuscita a completare l’urbanizzazione: mancano in particolare il tappetino di asfalto e alcuni segnali stradali, oltre ad altre finiture. Il comune di Casalmaggiore è così intervenuto, come spiega la delibera all’albo pretorio, riuscendo ad escutere la fideiussione da quasi 19mila euro dopo un accordo col curatore fallimentare. I lavori, nel complesso, costeranno 24.600 euro e porteranno all’urbanizzazione completa di quel quartiere.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti