Sport
Commenta

Pomì vince a Trento nell'allenamento congiunto: 5-2 per le rosa di Lucchi

La VBC Pomì Casalmaggiore targata Cristiano Lucchi vince l'allenamento congiunto in quel del Sanbapolis di Trento per 5-2: la modalità è quella della partenza 18 pari con punto e conferma del punto, mentre nell'ultimo set si è partiti dallo 0-0.

DELTA INFORMATICA TRENTINO – VBC POMI’ CASALMAGGIORE: 2-5 (19-25 / 23-25 / 26-24 / 19-25 / 21-25 / 19-25 / 25-22)
Delta: Carraro 2, Michieletto 6, Fondriest 8, Moro (L), Fucka, Kiosi 19, Zardo (L), Moncada 1, Dekany 18, Antonucci 1, Fiesoli 9, Moretto 9. All. Negro-Avi.
VBC Pomì: Cyr, Napodano (L), Sirressi (L), Guiggi 9, Zeng 18, Pavan 25, Starcevic 17, Guerra, Zago 10, Lo Bianco, Stevanovic 8, Rondon 1, Zambelli 2. All. Lucchi-Bonini.

TRENTO – La VBC Pomì Casalmaggiore targata Cristiano Lucchi vince l’allenamento congiunto in quel del Sanbapolis di Trento per 5-2: la modalità è quella della partenza 18 pari con punto e conferma del punto, mentre nell’ultimo set si è partiti dallo 0-0. Casalmaggiore inizia l’allenamento con in campo il sestetto formato da Rondon, Pavan, Guiggi, Sirressi, Zeng e Starcevic e la formazione di coach Lucchi porta a casa le prime due frazioni con un punteggio di 19-25 e 23-25. Nel terzo e quarto set entra in campo Capitan Stevanovic, la Pomì spinge anche nella terza frazione arrivando al 24-19 rosa, ma è Trento a spuntarla ai vantaggi 26-24. La quarta frazione termina 19-25 sempre a favore delle ospiti. Nella quinta frazione entrano Zago e Zambelli, e la Pomì porta a casa il set 21-25. Sesto set di chiaro stampo “opposti Pomì” che con un’ottima prestazione chiudono anche la sesta frazione 19-25. La Pomì si porta sul 5-1. Il sesto set si gioca normalmente partendo dallo 0-0 con in campo Rondon, Pavan, Starcevic, Zeng, Guiggi, Stevanovic e Sirressi, Trento si porta sull’11-4 ma la Pomì non molla e riacciuffa la parità sul 20-20 ma è la formazione di casa a far sua l’ultima frazione di gioco.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti